La guerra civile spagnola
Momentaneamente non disponibile

La guerra civile spagnola

Una storia del Novecento
Paola Lo Cascio

  • Edizione:   Gennaio 2013
  • Collana:   Studi Storici Carocci
  • ISBN:   9788843070992
  • Pagine:   256
  • Prezzo:   27,00  25,65 
  • Recensioni  
In breve

A sud dei Pirenei, fra il 1936 ed il 1939, i principali temi ed i conflitti sociali, culturali, economici, diplomatici, politici ed ideologici che hanno segnato il Novecento trovarono plastica rappresentazione nella guerra civile spagnola, evento che, al pari della Seconda guerra mondiale, ha suscitato l’interesse non solo degli storici contemporanei, ma anche di scrittori, cineasti, giornalisti, provocando dibattiti accesi e vivissimi nelle opinioni pubbliche dei più diversi paesi del mondo. Allo stesso tempo, quella guerra fu anche il risultato di dinamiche specifiche tutte interne alla storia della Spagna, nel momento in cui quest’ultima si affacciava alla contemporaneità. Questo libro, che nasce dall’esperienza di ricerca dell’autrice nel contesto spagnolo, rappresenta una sintesi che combina entrambi questi due piani di lettura. Da un lato, si inquadrano la vicenda e i suoi esiti nella storia spagnola, nella loro specificità nazionale. Dall’altro, si ricostruiscono le ripercussioni che la guerra ebbe nel contesto europeo e mondiale, analizzando il conflitto per ciò che esso in definitiva rappresentò: un avvenimento specifico, cruciale, decisivo della storia del mondo occidentale del secolo scorso.

A sud dei Pirenei, fra il 1936 ed il 1939, i principali temi ed i conflitti sociali, culturali, economici, diplomatici, politici ed ideologici che hanno segnato il Novecento trovarono plastica rappresentazione nella guerra civile spagnola, evento che, al pari della Seconda guerra mondiale, ha suscitato l’interesse non solo degli storici contemporanei, ma anche di scrittori, cineasti, giornalisti, provocando […]

indice  
Paola Lo Cascio

Insegna Storia contemporanea all’Universitat de Barcelona presso cui ha conseguito il dottorato di Storia contemporanea (2005). Membro del Centre d’Estudis Històrics Internacionals de la ub (cehi-ub) dal 2000, ha partecipato a diversi progetti di ricerca sulla storia del Novecento spagnolo, uno dei quali è stato l’Atles de la guerra civil a Catalunya. È stata visiting lecturer presso l’University of Cambridge (Fitzwilliam College, 2011). È autrice di diversi articoli scientifici e monografie, fra cui Nacionalisme i Autogovern (Afers, 2008), Economía Franquista y Corrupcion (con Andreu Mayayo e José Manuel Rúa; Flor del Viento, 2010). Con Antoni Segura Mas e Alberto Pellegrini ha curato il volume Soldiers, bombs and rifles (Cambridge Scholar Publishing, 2013). Ha vinto il premio di ricerca della Fondazione Jordi Pujol (2013).