La Carta della Qualità degli Uffici di Esecuzione Penale Esterna del Lazio

La Carta della Qualità degli Uffici di Esecuzione Penale Esterna del Lazio

Atti del convegno del 12 marzo 2009

A cura di Rita Andrenacci, Angelo Zaccagnino

  • Edizione:   Dicembre 2010
  • Collana:   Ricerche
  • ISBN:   9788843055401
  • Pagine:   152
  • Prezzo:   16,50  15,68 
In breve

Il libro raccoglie gli interventi svolti nel corso del Convegno “La Carta della Qualità degli Uffici di Esecuzione Penale Esterna (UEPE) del Lazio” svoltosi a Roma il 12 marzo 2009 e organizzato dal Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria del Lazio, con l’obiettivo di descrivere il processo di elaborazione e scrittura della Carta della Qualità. Il volume contiene, oltre al testo integrale della “Carta”, anche un intervento sulla rilevazione del benessere organizzativo del personale ed uno sul senso delle attività svolte dagli assistenti sociali e dal personale degli UEPE sul tema della qualità e propedeutiche alla redazione del documento. Destinatari della pubblicazione sono, oltre agli operatori sociali ed educativi del sistema dei servizi sociali e sanitari, anche i dirigenti ed i funzionari della Pubblica Amministrazione impegnati nella elaborazione delle proprie carte dei servizi.

Il libro raccoglie gli interventi svolti nel corso del Convegno “La Carta della Qualità degli Uffici di Esecuzione Penale Esterna (UEPE) del Lazio” svoltosi a Roma il 12 marzo 2009 e organizzato dal Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria del Lazio, con l’obiettivo di descrivere il processo […]

indice  
Rita Andrenacci

Sociologa e assistente sociale, è dirigente di esecuzione penale esterna del ministero della Giustizia. Ha scritto diversi saggisul tema della metodologia del servizio sociale, della valutazione e progettazione degli interventi sociali nelle misure alternativealla detenzione. Si occupa da diversi anni della formazione degli assistenti sociali.

Angelo Zaccagnino

È dirigente generale, da poco a riposo, dell’Amministrazione Penitenziaria, già direttore di istituti penitenziari e a lungo provveditore regionale del Lazio. Si è occupato sul campo, per oltre trent’anni, di esecuzione penale guardando con particolare attenzione ed interesse all’applicazione ed all’evoluzione dellemisure alternative alla detenzione. È autore di articoli sulla materia penitenziaria e di interventi presso gli istituti di istruzione dell’Amministrazione e universitari.

Altri titoli in catalogo