Dai sixties ai Bush jr: la cultura USA contemporanea

Dai sixties ai Bush jr: la cultura USA contemporanea

Sara Antonelli

  • Edizione:   Settembre 2001
  • Ultima ristampa:   1a 2003
  • Collana:   Bussole
  • ISBN:   9788843019991
  • Pagine:   128
  • Prezzo:   12,00  11,40 
In breve

Iniziati con la promessa di una nuova frontiera  gli anni sessanta hanno dato l’avvio a un processo di cambiamento che ha investito sia la società, sia, soprattutto, la cultura degli Stati Uniti. Da allora e fino a oggi, all’interno e all’esterno dei confini nazionali, nelle università e nei ghetti, al suono della musica rock, sugli schermi cinematografici e grazie a romanzi diventati celebri, gli Stati Uniti hanno vissuto momenti di grave tensione, ma hanno anche salutato la nascita e, talvolta, la realizzazione di grandi sogni collettivi. Accanto alla crisi che ha fatto seguito alla sconfitta in Vietnam e allo scandalo Watergate e nonostante la deregulation, la diffusione della violenza e l’invadenza apparentemente inarrestabile delle merci, il paese ha, infatti, assistito alla trasformazione della propria identità nazionale, giungendo – non senza incontrare inevitabili resistenze – a riconoscersi sempre più nella varietà etnica e linguistica di una società multiculturale. Unica vera superpotenza mondiale, al punto di aver assunto il ruolo di custodi del ´nuovo ordine mondiale , gli Stati Uniti si avviano verso il nuovo millennio consapevoli della loro autorità culturale, economica e tecnologica, ma al contempo timorosi, proprio a causa di tale incontestabile primato, di venire assediati dall´esterno, di costituire un facile bersaglio e di non resistere al peso delle loro straordinarie responsabilità.

Iniziati con la promessa di una nuova frontiera  gli anni sessanta hanno dato l’avvio a un processo di cambiamento che ha investito sia la società, sia, soprattutto, la cultura degli Stati Uniti. Da allora e fino a oggi, all’interno e all’esterno dei confini nazionali, nelle università e nei ghetti, al suono della musica rock, sugli schermi cinematografici e grazie a romanzi diventati celebri, gli Stati Uniti hanno vissuto momenti di grave tensione, ma hanno anche salutato la nascita […]

indice  
Sara Antonelli

È ricercatore in Lingue e letterature angloamericane all’Università di Roma Tre.

Altri titoli in catalogo