Carocci editore - Italia e Stati Uniti nella Grande Guerra

Password dimenticata?

Registrazione

Italia e Stati Uniti nella Grande Guerra

Italia e Stati Uniti nella Grande Guerra

Uno sguardo multidisciplinare

a cura di: Alessandro Clericuzio

Edizione: 2018

Collana: Biblioteca di statistica (1219)

ISBN: 9788843093304

  • Pagine: 204
  • Prezzo:21,00 17,85
  • Acquista

In breve

Esperienza di trauma globale e spartiacque tra epoche immensamente distanti, la Prima guerra mondiale è “grande”, per estensione, per durata, per quantità di vittime civili e militari. Da decenni se ne occupano gli studiosi di varie discipline, dagli storici ai critici letterari, dai sociologi ai politologi. In questo volume sono raccolti sette contributi di rispettivi docenti dell’Università di Perugia, che fanno della Grande Guerra l’oggetto della loro ricerca. Con una prospettiva transnazionale che prende in considerazione l’Italia e gli Stati Uniti, due paesi le cui sorti furono legate non nell’immediato ma in modo sicuramente duraturo, i saggi spaziano dal teatro e lo spettacolo alle missioni diplomatiche italiane negli usa, dal viaggio del presidente Woodrow Wilson in Italia alle tecnologie di guerra, e analizzano anche questioni di diritto e di pedagogia.

Indice

Prefazione. La “Follia” della guerra di Alessandro Clericuzio

Palcoscenici a confronto: teatro e spettacolo in Italia e negli Stati
Uniti nelle stagioni di guerra di Alessandro Clericuzio

La missione italiana negli Stati Uniti del maggio-giugno 1917 di Stefania Magliani

Sovranità vs. sovranazionalità. Il costituzionalismo americano e il Trattato di Versailles di Daniele Porena

Le tecnologie per la comunicazione di guerra di Roberto Orazi

La Grande Guerra nei programmi scolastici statunitensi di Maurizio Pattoia

Francesco Paoloni: il primo interventista del PSI di Gian Biagio Furiozzi

Thomas Woodrow Wilson e il suo viaggio in Italia: 3-6 gennaio 1919 di Romano Ugolini

Indice dei nomi

Gli autori