Carocci editore - Alexanderlied

Password dimenticata?

Registrazione

Alexanderlied

Pfaffe Lambrecht

Alexanderlied

Infanzia, Tiro, morte di Dario (Alessandro di Vorau)

a cura di: Adele Cipolla

Edizione: 2014

Collana: Biblioteca Medievale Testi (143)

ISBN: 9788843071326

  • Pagine: 208
  • Prezzo:25,00 21,25
  • Acquista

In breve

Si pubblicano qui l’edizione e la prima versione italiana dell’Alexanderlied, dal manoscritto di Vorau. Il poemetto, ricondotto attraverso il pfaffe Lambrecht a un modello francese pressoché perduto, include la parte iniziale delle avventure di Alessandro (secondo il canone stabilito dal romanzo ellenistico dello “pseudo Callistene”) e si conclude con l’uccisione di Dario (qui raccontata secondo una versione originale). Le imprese più temerarie dell’eroe – dopo la nascita portentosa, l’incontro con Bucefalo e i primi successi militari in Grecia – sono collocate in Terra Santa, e nell’episodio del lungo e macchinoso assedio di Tiro riflettono l’interesse curioso per la prodigiosa tecnologia bellica dei musulmani dell’età delle Crociate. La biografia epicizzata di Alessandro, ricreata sull’impronta fondamentale del romanzo ellenistico nella traduzione latina di Giulio Valerio, risente del resoconto degli storici romani – soprattutto Curzio Rufo – e della Bibbia, e reca tracce di materiali epici antichi e tribali, sul cui modello viene testato l’iperbolico eroismo di Alessandro, prototipo di una regalità guerriera e santa, e di un dominio fondato su fortitudo e sapientia.

Indice

Abbreviazioni

Introduzione

1. Le opere perdute

2. Der wunderliche Alexander

3. Alessandro e le Scritture

4. Vanitas Alexandri

5. Il manoscritto di Vorau: Alessandro, i cesari e gli imperatori

6. Der listige man

7. Alessandro ad loca sancta

8. Man list von guoten chnehten 

Nota al testo

1. Vorauer Handschrift

2. Il testo critico

3. Varia lectio

Nota alla traduzione