Carocci editore - Alla ricerca di un socialismo possibile

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Alla ricerca di un socialismo possibile

Gianluca Scroccu

Alla ricerca di un socialismo possibile

Antonio Giolitti dal PCI al PSI

Edizione: 2012

Collana: Studi Storici Carocci (181)

ISBN: 9788843065578

  • Pagine: 224
  • Prezzo:23,50 19,98
  • Acquista

In breve

Antonio Giolitti (1915-2010) è stato un protagonista della storia italiana del Novecento. Questo volume è la prima ricostruzione della sua vicenda politica e umana basata sullo studio di fonti archivistiche inedite e a stampa. L’autore si sofferma in particolare sulla militanza giolittiana nella sinistra, prima nelle file del PCI dalla Resistenza sino alla drammatica rottura del 1956 con il partito di Togliatti, per poi analizzare il suo passaggio al psi e la successiva nomina a ministro del Bilancio nel primo governo di centro-sinistra guidato da Aldo Moro. Sono anni centrali nella storia di Giolitti, divenuto simbolo di una generazione di giovani che avevano aderito al comunismo con convinzione durante l’impegno antifascista per poi giungere aldistacco traumatico e doloroso dal pci dopo la repressione sovietica in Ungheria, cui seguì l’inizio della ricerca di un nuovo “socialismo possibile”. il libro ricostruisce non solo un periodo fondamentale della vita di una grande personalità della nostra Repubblica, ma anche uno snodo cruciale nelle vicende della sinistra italiana e nel dibattito sul rapporto tra socialismo e democrazia, riformismo e radicalità che ne ha attraversato la storia sino ai nostri giorni.

Indice

Introduzione
Ringraziamenti
Abbreviazioni
1. La giovinezza

Le radici familiari/Il gruppo romano: l’antifascismo come formazione/L’arresto e il confino/La Resistenza: il partigiano Giolitti/Dopo la Liberazione: l’esperienza all’Einaudi
2. Il breve viaggio nel PCI: il giovane deputato di Cuneo dalla piena adesione al gran rifiuto del comunismo
Alla Costituente e in Parlamento: il pupillo di Togliatti/Il ’56 e i fatti d’Ungheria: la tragedia del comunismo insanguinato/L’VIII congresso: il discorso del coraggio/Lo shock di Riforme e rivoluzione: il socialismo non si costruisce senza democrazia
3. Politica e cultura nel PSI: alla ricerca di un socialismo possibile
In mezzo al guado: “Passato e Presente” e “Mondo Operaio”/Adagio verso il PSI: l’inizio di una nuova militanza/L’elaborazione di una nuova cultura politica dei socialisti: le riforme di struttura e la programmazione/Il varo del centro-sinistra: ministro del Bilancio nel primo governo Moro
Indice dei nomi