Carocci editore - Promuovere il benessere in tempo di crisi

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Promuovere il benessere in tempo di crisi

Marco Burgalassi

Promuovere il benessere in tempo di crisi

Una ricerca sugli assistenti sociali nel Lazio

Edizione: 2012

Collana: Biblioteca di testi e studi (752)

ISBN: 9788843065523

  • Pagine: 216
  • Prezzo:23,00 19,55
  • Acquista

In breve

Gli assistenti sociali, professionisti che agiscono per migliorare il benessere delle persone e promuovere il cambiamento sociale, rivestono un ruolo cruciale nel funzionamento del sistema di welfare. Affinché la loro azione possa svolgersi in modo appropriato ed efficace, tuttavia, sono necessarie alcune condizioni. Occorre che essi siano portatori di competenze e abilità congrue con gli obiettivi della professione, che siano capaci di recepire le istanze del mutamento sociale e di mantenere il proprio sapere adeguato alle esigenze emergenti, che siano collocati in contesti favorevoli allo sviluppo dei loro interventi. Ma occorre altresì che la trama sociale e le strutture organizzative entro cui la loro azione si realizza non rappresentino un ostacolo all’esercizio del mandato professionale. L’odierno quadro del sistema italiano di welfare, invece, propone agli assistenti sociali uno scenario di crisi – societaria, istituzionale, finanziaria – che impone loro di misurarsi con carenze e difficoltà che possono condizionarne e comprometterne l’orientamento e l’operatività. Lo studio di caso sugli assistenti sociali del Lazio consente di tracciare il profilo di una comunità professionale e le modalità del suo agire in una fase di crisi.

Indice

L’importanza della ricerca nella prospettiva dell’Ordine degli assistenti sociali di Giovanna Sammarco
Una sfida per il servizio sociale: promuovere il benessere in tempo di crisi
di Marco Burgalassi
1. Ascesa e declino del welfare locale in Italia: i servizi sociali dagli anni Novanta a oggi
2. Una professione ostaggio della crisi?
3. Promuovere il benessere in tempo di crisi: gli assistenti sociali nel Lazio
Il disegno della ricerca sugli iscritti all’Ordine degli assistenti sociali del Lazio
di Marco Burgalassi, Rosa Capobianco, Elisa Noci e Cristina Tilli
1. Gli obiettivi della ricerca e lo strumento di rilevazione
2. Note metodologico-statistiche
1. L’assistente sociale nel Lazio: alle origini della professione di Rita Cutini
Le origini di una professione: le tre fasi storiche/I primi decenni del Novecento/Il periodo fascista/Gli anni del secondo dopoguerra
2. Un identikit degli assistenti sociali del Lazio di Marco Burgalassi e Alessia Carta
I tratti essenziali dell’identità professionale: un profilo dinamico/Il ritratto della professione nei percorsi della ricerca sociologica/Gli assistenti sociali nel Lazio: il quadro complessivo/La professione nel mercato del lavoro/I professionisti non inseriti nel mercato del lavoro/Alcune considerazioni di prospettiva
3. La collocazione lavorativa degli assistenti sociali e il loro ruolo negli assetti organizzativi di Giovanna Sammarco e Cristina Tilli
Introduzione/ Le organizzazioni in cui operano gli assistenti sociali/Gli assistenti sociali negli assetti organizzativi: dove e come operano/Gli assistenti sociali valutano le organizzazioni/La cultura organizzativa e i bisogni della professione/Conclusion
4. Essere e rimanere professionisti competenti: il percorso formativo e le esigenze di aggiornamento di Marco Burgalassi e Gianna Rita Zagaria
Introduzione/ La formazione al servizio sociale in Italia: un breve excursus/Gli assistenti sociali del Lazio: un profilo dal punto di vista della formazione/L’utilità dell’aggiornamento professionale e il fabbisogno formativo degli operatori/Una formazione continua tra pari/Conclusioni
5. La supervisione in ambito professionale di M. Patrizia Favali
Un inquadramento della questione/La diffusione della supervisione professionale/I connotati del professionista supervisionato/Quando la supervisione non è un’esigenza avvertita/Quale futuro per la supervisione professionale?
6. Il giudizio degli assistenti sociali sul sistema locale di welfare di Marco Burgalassi ed Elisa Noci
Introduzione/L’esercizio del mandato professionale nel contesto del welfare locale/Bisogni sociali e rete dei servizi/Potenzialità e criticità del sistema locale di welfare/Il terzo settore nella rete dei servizi/Gli assistenti sociali nel welfare locale: protagonisti o comprimari?
7. Gli assistenti sociali nell’integrazione socio-sanitaria: un ruolo di cerniera? di Paola De Riù e Cristina Tilli
Introduzione/Il rapporto tra sociale e sanitario nel Lazio: un percorso accidentato?/L’integrazione tra organizzazioni e territorio/Verso una valutazione dell’integrazione socio-sanitaria/Conclusioni
Bibliografia
Gli autori