Carocci editore - Federico II e la crociata della pace

Password dimenticata?

Registrazione

Federico II e la crociata della pace

Fulvio Delle Donne

Federico II e la crociata della pace

Edizione: 2022

Ristampa: 1^, 2022

Collana: Quality paperbacks

ISBN: 9788829013388

  • Pagine: 160
  • Prezzo:15,00 14,25
  • Acquista

In breve

La crociata di Federico II di Svevia (1228-29) fu straordinaria per vari motivi. Contrariamente a quanto era sempre accaduto, la Terra Santa fu riacquisita alla cristianità senza alcuno spargimento di sangue, ma soltanto con accordi diplomatici, secondo i proclami imperiali. Inoltre, a compiere l’impresa fu uno scomunicato, un escluso dalla comunità dei cristiani. Un’eccezionale aura mistica avvolse poi l’evento in un’epoca che attendeva la fine dei tempi: l’arrivo imminente dell’Anticristo sarebbe stato preceduto dal trionfo di un ultimo imperatore, che, secondo i vaticini, avrebbe riunito Oriente e Occidente riportando sulla Terra l’età dell’oro. Fu una crociata pacifica e controcorrente: ricondurla alla memoria della nostra contemporaneità carica di tensioni e scontri tra religioni e “civiltà” può contribuire a comprendere il presente attraverso lo studio del passato. E viceversa.

Indice

Introduzione. La fede e la ragione, le armi e le parole
1. I lunghi preparativi

L’incoronazione e la presa della croce ad Aquisgrana (1215)/Il Mezzogiorno multietnico/L’incoronazione imperiale (1220) e il fallimento della quinta crociata/Nuove attese e nuovi rimandi
2. Annunci e ritardi
Il matrimonio con Isabella di Brienne, regina di Gerusalemme/Altri rinvii/Falsa partenza/La scomunica
3. Il viaggio verso la Terra Santa
Finalmente, la partenza/La lunga traversata del Mediterraneo/La sosta a Cipro/L’arrivo in Terra Santa/Le trattative diplomatiche
4. A Gerusalemme
L’ingresso pacifico nella Città Santa/Ostentazione della corona, incoronazione o autoincoronazione?/Il regno di Davide e le aspettative messianiche/La prospettiva musulmana
5. Il ritorno
Di nuovo in viaggio/La riconquista epica del regno/La riorganizzazione dello Stato/L’effimera pace
Conclusione. Il passato con gli occhi del presente
Note
Bibliografia
Indice dei nomi e dei luoghi