Carocci editore - Dalle Case della Salute alle Case della Comunità

Password dimenticata?

Registrazione

Dalle Case della Salute alle Case della Comunità

Antonio Brambilla, Gavino Maciocco

Dalle Case della Salute alle Case della Comunità

La sfida del PNRR per la sanità territoriale

Edizione: 2022

Collana: Tascabili Faber

ISBN: 9788874669271

  • Pagine: 268
  • Prezzo:23,00 21,85
  • Acquista

In breve

Riusciranno i fondi del PNRR a rafforzare un Servizio sanitario nazionale fiaccato da anni di definanziamento e di progressiva riduzione del personale? Riusciranno i servizi territoriali a rinnovarsi e a diventare davvero il secondo, indispensabile pilastro del SSN? Molto dipenderà da come saranno riorganizzati i distretti e da come funzioneranno le Case della Comunità, che sin dal nome auspicano una maggiore partecipazione dei cittadini alla loro programmazione. Molto dipenderà anche dalle scelte del governo sulla convenzione dei medici di medicina generale e da come si muoveranno le Regioni. L’obiettivo del libro è dimostrare, sulla base delle esperienze delle Case della Salute, che è possibile innovare le cure primarie e i servizi territoriali, offrire servizi adeguati ai cittadini e migliorare lo stato di salute della popolazione. Ne sono prova gli otto casi di studio presentati nella terza parte del volume.

Indice

Prefazione di Gavino Maciocco e Antonio Brambilla
Introduzione di Gavino Maciocco e Antonio Brambilla
Parte prima
Verso le Case della Comunità
1. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza
di Gavino Maciocco e Antonio Brambilla
La pandemia e la crisi del Servizio sanitario nazionale/Potenziare i servizi territoriali. Le proposte dei movimenti/Le Case della Comunità nel Piano nazionale di ripresa e resilienza/La nuova cornice organizzativa dell’assistenza territoriale del Servizio sanitario nazionale
2. Elementi urbanistici ed edilizi delle Case della Comunità di Nicoletta Setola
Il ruolo dell’architettura nel produrre salute/L’architettura della Casa della Comunità/La Casa della Comunità nel contesto urbano
Parte seconda
L’esperienza dell’Emilia-Romagna e della Toscana
3. Le Case della Salute in Emilia-Romagna
di Antonio Brambilla, Imma Cacciapuoti, Davide Botturi e Andrea Donatini
Il modello organizzativo/La formazione regionale/La valutazione d’impatto/Sanità d’iniziativa: risker/Esperienze e progettualità
4. Le Case della Salute in Toscana: il percorso verso le Case della Comunità di Sara Barsanti e Manila Bonciani
Le principali tappe delle Case della Salute in Toscana/La mappatura organizzativa e i risultati delle ricerche: alcuni elementi di sintesi/Approccio innovativo nella visione delle Case della Salute: dalla consensus conference regionale ai nuovi atti normativi/Da Case della Salute a Case della Comunità: il progetto pilota regionale di sperimentazione/Uno sguardo al futuro: il cambio di paradigma verso le Case della Comunità
Parte terza
Case studies
5. Emilia-Romagna: Bomporto, Crevalcore, Forlimpopoli, Fanano

La Casa della Salute del Sorbara Dottor Roberto Bertoli di Bomporto di Emanuela Malagoli, Barbara Borelli, Imma Cacciapuoti e Claudia Bastai/La Casa della Salute delle Terre d’Acqua Barberini di Crevalcore  di Stefania Dal Rio, Cristina Maccaferri, Sandra Bergonzoni e Luca Pedretti/La Casa della Salute di Forlimpopoli di Stefano Boni, Patrizia Fava, Umberto Castellani, Silvia Mazzini, Laura Tedaldi, Giuliana Valli e Azzurra Bernabei/La Casa della Salute Cimone di Fanano di Carlo Serantoni, Michela Camatti e Daniela Altariva
6. Toscana: Castiglion Fiorentino, Le Piagge (FI), Terricciola, Querceta
La Casa della Salute di Castiglion Fiorentino di Marco Conti e Ugo Faralli/La Casa della Salute Le Piagge di Firenze di Chiara Milani, Giulia Naldini, Lorenzo Baggiani e Marco Nerattini/La Casa della Salute La Rosa di Terricciola di Stefano Moscardini, Patrizia Salvadori, Antonella Tomei, Stefania Filippi e Tommaso Centoni/La Casa della Salute di Querceta di Alessandro Campani, Giuseppe Cavirani, Paolo Giannarelli ed Enrico Salvatori
Bibliografia

Allegati

Il download degli allegati è disponibile agli utenti registrati che hanno fatto il login.