Carocci editore - Metodo di studio e DSA

Password dimenticata?

Registrazione

Metodo di studio e DSA

Lucia Chiappetta Cajola, Marianna Traversetti

Metodo di studio e DSA

Strategie didattiche inclusive

Edizione: 2017

Ristampa: 2^, 2019

Collana: Tascabili (155)

ISBN: 9788874667697

  • Pagine: 224
  • Prezzo:19,00 16,15
  • Acquista

In breve

A partire dai fondamenti teorici e dalle ragioni pedagogiche del metodo di studio, il libro presenta le strategie didattiche inclusive più efficaci per “imparare a imparare”, dirette in particolare agli allievi con disturbi specifici di apprendimento (DSA). Il metodo di studio costituisce, infatti, la prima misura compensativa che, mediante azioni mirate degli insegnanti, rende possibile il pieno sviluppo delle potenzialità individuali. A tale scopo, viene proposto di attribuire la massima rilevanza alle strategie cognitive e di apprendimento, all'organizzazione e pianificazione dello spazio e del tempo, nonché alla gestione delle emozioni correlate. Nella prima parte del testo si illustra il metodo di studio nella ricerca educativa e nella didattica a scuola e, nella seconda parte, la progettazione didattica che ne consegue e le soluzioni operative più efficaci per la sua acquisizione da parte degli allievi con DSA.

Indice

Introduzione
Parte prima
Il metodo di studio nella ricerca educativa e nella didattica a scuola
di Lucia Chiappetta Cajola
1. Metodo di studio e didattica inclusiva: potenzialità e prospettive
Lo sviluppo del metodo di studio tra utilità e progettualità/Che cos’è il metodo di studio. La relazione semantica con la competenza chiave “imparare a imparare”/La dimensione epistemologica del metodo di studio/Perché non si può dire “Non hai metodo!”/I DSA nel contesto scolastico/Come e perché il metodo di studio promuove il processo di inclusione. La didattica orientativa per i DSA/Metodo di studio e DSA: le ragioni educative e le opportunità didattiche/Metodo di studio e “funzionamento umano”
2. Le componenti del metodo di studio: il contributo della ricerca educativa
Metodo di studio e didattica/Acquisizione, uso e componenti del metodo di studio/Il “primato del metodo” a favore dell’apprendimento/La componente del metodo di studio “strategie cognitive e di apprendimento”. L’operatività dell’allievo/La componente del metodo di studio “organizzazione e pianificazione del lavoro”. La progettualità didattica/La componente del metodo di studio “gestione delle emozioni”. La relazione educativa/La promozione del metodo di studio: attori e finalità
Parte seconda
Progettazione didattica e metodo di studio: interventi per l’acquisizione e lo sviluppo
di Marianna Traversetti
3. Il metodo di studio come “prima misura compensativa” per gli allievi con DSA
Gli esiti di apprendimento e i DSA/I DSA: aspetti eziologici e normativi/Gli allievi con DSA e le difficoltà nello studio/Le condizioni “pregiudiziali” per l’acquisizione del metodo di studio/Gli allievi con DSA e gli insegnanti: aspetti di gestione della classe/L’acquisizione del metodo di studio a casa o a scuola? Il ruolo degli insegnanti e della famiglia/L’organizzazione della didattica per i DSA e per la classe: i punti di contatto/Opportunità delle misure compensative e dispensative nella didattica inclusiva/Il metodo di studio come “prima misura compensativa”e il rapporto con gli altri strumenti compensativi
4. L’acquisizione del metodo di studio da parte degli allievi con DSA
L’esigenza di specifici e particolari adattamenti del metodo di studio/Come promuovere il metodo di studio/La pianificazione del tempo/La lettura del testo e il metodo di studio/Le tecniche per il recupero/Piano per gestire le emozioni durante le prove/La valutazione degli allievi con DSA: i criteri
Appendici

A1. Il significato di inclusione nei documenti internazionali di Lucia Chiappetta Cajola
A2. Il significato di BES nel sistema tripartito dell’OCSE e nel Regno Unito di Lucia Chiappetta Cajola
A3. Il laboratorio introduttivo all’acquisizione del metodo di studio – classe quarta della scuola primaria di Marianna Traversetti
A4. Il laboratorio per lo sviluppo del metodo di studio – classe quinta della scuola primaria di Marianna Traversetti
Note
Bibliografia
Riferimenti normativi
Indice dei nomi