Carocci editore - La rete dei servizi alla persona

Password dimenticata?

Registrazione

La rete dei servizi alla persona

Flavia Franzoni, Marisa Anconelli

La rete dei servizi alla persona

Dalla normativa all’organizzazione. Nuova edizione

Edizione: 2014

Ristampa: 8^, 2020

Collana: Carocci Faber Servizio sociale (139)

ISBN: 9788874666959

  • Pagine: 224
  • Prezzo:24,00 22,80
  • Acquista

In breve

In questa nuova edizione si vuole dar conto delle principali trasformazioni istituzionali e organizzative e dei cambiamenti culturali che hanno investito il dibattito sul sistema di welfare italiano. Il testo ha mantenuto il suo originale obiettivo: condurre gli studenti e gli operatori del settore sociale a conoscere la rete complessiva dei servizi alla persona (sociali, sociosanitari ed educativi), fornendo un quadro normativo essenziale e una descrizione dell’attuale assetto organizzativo dei servizi nei vari ambiti (famiglia, infanzia, adolescenza, anziani fragili e non autosufficienza, disabili, povertà e impoverimento, dipendenze e salute mentale). Il volume è utilizzabile nei corsi per operatori sociali (assistenti sociali, educatori, sociologi e psicologi) come orientamento per le singole professioni, ma anche come supporto per l’aggiornamento degli insegnanti di alcuni indirizzi della scuola media superiore (licei a indirizzo psicopedagogico, istituti professionali per tecnici del servizio sociale ecc.).

Indice

Presentazione

1. Successo e crisi del welfare state: la trasformazione dell’intervento sociale

Modelli di welfare state/Crisi e riprogettazione del welfare state/Il welfare state in Italia/In sintesi/Domande di autoverifica

2. La “storia” dei servizi alla persona

Un’assistenza frammentata/Le idee guida delle riforme: dalla legge 833/1978 alla “mancata” riforma dell’assistenza/L’Unità sanitaria locale e l’integrazione sociosanitaria/Servizi sociali e welfare mix/Un traguardo raggiunto: la legge 328/2000/Le implicazioni delle modifiche al Titolo V della Costituzione/In sintesi/Domande di autoverifica

3. Conoscere il terzo settore

Lo sviluppo delle cooperative sociali/La specificità del volontariato/Fondazioni e servizi alla persona/La “galassia” dell’associazionismo/L’azione non profit di imprese profit/L’impresa sociale e l’economia civile/Le incertezze del futuro/In sintesi/Domande di autoverifica

4. Il sistema integrato di interventi e servizi sociali

L’universalismo selettivo/Per un welfare municipale e comunitario/La centralità del Comune/Il nuovo protagonismo del terzo settore/La regolazione del sistema dei servizi e l’accreditamento/La comunità come risorsa/Servizi alla persona e contributi economici/Il “ritorno” della programmazione: la sfida dei Piani di zona/Servizi sociali, sanitari, educativi: una possibile integrazione/I livelli essenziali di assistenza/Un “secondo” welfare? /In sintesi/Domande di autoverifica

5. Orientarsi nella rete dei servizi per anziani

Una popolazione che invecchia/Una politica in favore della popolazione anziana/I servizi per anziani tra strutture residenziali e domiciliarità/La rete di servizi sociosanitari e socioassistenziali per anziani/Le professioni coinvolte/In sintesi/Domande di autoverifica

6. Orientarsi nella rete dei servizi per bambini, adolescenti e famiglie

Una progressiva attenzione all’infanzia, all’adolescenza e alla famiglia/Il sostegno alle responsabilità familiari (art. 16, legge 328/2000)/Diritti e opportunità per infanzia e adolescenza: un lungo percorso iniziato con la legge 285/1997/In sintesi/Domande di autoverifica

7. Orientarsi nella rete dei servizi per le persone con disabilità

Un problema terminologico, ma non solo…/Il sostegno all’inserimento scolastico di alunni disabili/Il sostegno all’inserimento lavorativo di persone disabili/I servizi per la disabilità grave/Il sostegno alle famiglie delle persone disabili: la sfida del “dopo di noi” /In sintesi/Domande di autoverifica

8. Orientarsi nella rete dei servizi a contrasto di povertà ed esclusione sociale

Dalla povertà all’esclusione sociale/Misurare povertà e disagio/L’approccio multifattoriale al fenomeno dell’esclusione sociale/Gli interventi a contrasto dell’esclusione sociale di adulti in difficoltà/Una sfida particolare: l’integrazione fra servizi territoriali e carcere/Collaborazioni sempre più ampie per l’inclusione/In sintesi/Domande di autoverifica

9. Orientarsi nei servizi a elevata integrazione sociosanitaria

I servizi per la salute mentale/I servizi per la tossicodipendenza/L’integrazione difficile/In sintesi/Domande di autoverifica

Note

Bibliografia