Password dimenticata?

Registrazione

Manuale pratico per l'integrazione sociosanitaria

Fabrizio Starace

Manuale pratico per l'integrazione sociosanitaria

Il modello del Budget di salute

Edizione: 2011

Collana: CAROCCIFABER Le professioni sanitarie (42)

ISBN: 9788874666089

In breve

Il volume presenta l’elaborazione teorica e pratica di un modello organizzativo-gestionale – il Budget di salute - che costituisce una delle più avanzate elaborazioni e applicazioni in tema di integrazione sociosanitaria in Italia: testimonianza diretta delle straordinarie possibilità che una "comunità competente" è in grado di esprimere quando le istituzioni svolgono il ruolo di promuovere, rafforzare, accompagnare attivamente i processi di recupero e affermazione del protagonismo e della libertà di scelta delle persone e delle famiglie. Assieme al modello teorico che ispira il Budget di salute, nella prima parte vengono riportati gli strumenti pratici per applicarlo e i risultati conseguiti nelle realtà in cui è stato formalmente adottato. Nella seconda parte viene presentata una proposta evolutiva del modello di integrazione sociosanitaria sul territorio, attraverso l’individuazione di un organismo partecipativo che superi le attuali frammentazioni e contraddizioni dei meccanismi di governo, delle responsabilità, delle risorse: la Fondazione della salute.

Indice

Presentazione di Pietro Barbieri
Prefazione
Parte prima. I come e i perché dell’integrazione sociosanitaria
1. Le componenti socioeconomiche e ambientali della salute
Definizioni/I contesti di promozione della salute/La strategia degli interventi sociosanitari
2. Il quadro normativo nel settore sociosanitario
Livelli essenziali e prestazioni dell’assistenza sociosanitaria/Efficacia e appropriatezza dell’assistenza sociosanitaria/Il contesto normativo sull’integrazione sociosanitaria/L’integrazione sociosanitaria quale opzione strategica
3. Il modello di riferimento: la welfare community
Una sintesi dell’evoluzione del welfare state/Lo scenario, l’obiettivo, le strategie/Nuovo rapporto con gli attori privati: dall’esternalizzazione alla partnership
4. Il Budget di salute: gli elementi caratterizzanti
Che cos’è il Budget di salute/Il nuovo modello di governo in collaborazione con il privato/Le quattro aree target degli interventi sociosanitari sostenuti dal Budget di salute/Intensità dei progetti terapeutico-riabilitativi individualizzati e corrispondenti livelli di investimento economico/Analisi economica della riconversione della spesa storica in Budget di salute/La scelta del cogestore
5. Il cambiamento organizzativo-gestionale
Gli strumenti organizzativi per l’integrazione/Gli strumenti contabili-amministrativi/Gli strumenti di monitoraggio e programmazione per la promozione del welfare comunitario/La formazione, l’aggiornamento e le competenze del personale
Parte seconda. Cose fatte e cose ancora da fare
6. Cose fatte: la sperimentazione del Budget di salute in Campania e in Friuli Venezia Giulia
La sperimentazione presso l’ASL CE2 della Campania/Interventi riabilitativi sostenuti dai Budget di salute: descrizione, valutazione e case report/Applicazione dei PTRI-Budget di salute nel Dipartimento di salute mentale di Trieste
7. Cose da fare: la Fondazione della salute quale strumento di governo del sistema e di promozione del welfare comunitario
Perché un organismo autonomo di governo del sistema/Analisi delle differenti possibilità organizzative/La Fondazione in partecipazione/Caratteristiche tecniche dello statuto della Fondazione
Appendice
A.1. Schema di avviso pubblico per la ricerca di cogestori di progetti terapeutico-riabilitativi individualizzati sostenuti dai Budget di salute
A.2. Ipotesi di statuto della Fondazione della salute
Note
Bibliografia

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna