Carocci editore - Arte terapia

Password dimenticata?

Registrazione

Arte terapia

Mimma Della Cagnoletta

Arte terapia

La prospettiva psicodinamica

Edizione: 2010

Ristampa: 7^, 2018

Collana: I Manuali (136)

ISBN: 9788874665952

  • Pagine: 256
  • Prezzo:25,00 21,25
  • Acquista

In breve

Questo testo presenta il campo teorico dell’arte terapia a indirizzo psicodinamico, la sua metodologia e alcune delle applicazioni pratiche maggiormente utilizzate in Italia. L’arte terapia, nata negli anni quaranta nei paesi anglosassoni, si è via via sviluppata nel resto del mondo, anche se in molti paesi, come in Italia, non è ancora una professione riconosciuta dallo Stato. L’approccio psicodinamico all’arte terapia si fonda sull’integrazione tra l’esperienza della dimensione sensoriale e quella simbolica. Si basa inoltre sul presupposto che il prodotto artistico e il processo creativo siano contenitori e organizzatori di affetti, attraverso i quali è possibile affrontare situazioni difficili e momenti di cambiamento. Nella metodologia dell’arte terapia si intrecciano le conoscenze specifiche dei materiali artistici e dell’arte visiva, con i principi di base della relazione terapeutica sia a livello individuale che di gruppo. Le applicazioni pratiche vanno dalla prevenzione alla cura. Delineandone i principi teorici, il linguaggio specifico e gli ambiti di applicazione, si intende proporre la rilevanza attuale della figura professionale dell’arte terapeuta in un discorso multidisciplinare.

Indice

Prefazione. Arte terapia come integrazione tra arte e psicoanalisi di Arthur Robbins
Introduzione
Parte prima. Lo sfondo: il campo dell’arte terapia
1. Crescere e creare
2. Processo creativo ed esperienza
3. Tre modalità del processo creativo
4. Meccanismi e livelli del processo creativo
5. Momenti di esperienza estetica, momenti di crescita
6. Dall’illusione al simbolo
7. Trasformazioni: il concetto di sublimazione e il processo creativo
Aspetto difensivo/Aspetto evolutivo/Processi di internalizzazione ed esternalizzazione/Gratificazione e sviluppo dell’io/Relazione con la realtà/Relazione con i vissuti di perdita/La mediazione trasformatrice
Parte seconda. Il primo piano: l’esperienza in arte terapia
8. Nella stanza dell’arte terapia
9. Materiali artistici, presenze corporee
Le caratteristiche strutturali inerenti di ogni materiale artistico/Le esperienze corporee primarie
10. Dalla traccia alla forma
Il gioco degli scarabocchi/Tracce, scarabocchi e modalità d’esperienza
11. Il dialogo con l’oggetto artistico
Comprendere l’oggetto artistico/Forma e contenuto/La composizione strutturale dell’oggetto artistico/Riflettere sull’opera/Il processo: presente continuo
12. La relazione terapeutica
La tri-relazione/Paziente e terapeuta: due soggetti nella stanza/Uso dell’oggetto e transfert/La risposta del terapeuta al lavoro del paziente
Parte terza. L’orizzonte: applicazioni pratiche dell’arte terapia
13. Principi generali
14. Passaggi e cambiamenti
Dalla relazione madre-bambino alla famiglia/Il bambino nel percorso scolastico/Difficoltà a diventare adulti
15. Il grave disagio psichico
Il trauma della psicosi/Esperienze traumatiche ed espressione
16. Medical art therapy
Obiettivi/Tecniche/Il bambino ospedalizzato e l’espressione non verbale/Brevi cenni sull’applicazione dell’arte terapia con malattie degenerative
Appendice
Bibliografia
Indice analitico