Carocci editore - Anoressia, bulimia, obesità

Password dimenticata?

Registrazione

Anoressia, bulimia, obesità

Massimo Cuzzolaro, Francesca Piccolo, Anna Maria Speranza

Anoressia, bulimia, obesità

Disturbi dell'alimentazione e del peso corporeo da O a 14 anni

Edizione: 2009

Ristampa: 1^, 2017

Collana: Carocci Faber Professioni sanitarie (37)

ISBN: 9788874665778

  • Pagine: 152
  • Prezzo:16,50 15,68
  • Acquista

In breve

Nell’arco del primo anno di vita il peso corporeo di un essere umano si triplica e al tempo della pubertà è circa venti volte rispetto a quello della nascita. Si avvia la distinzione fra sé e altro da sé; si costruiscono gli stili d’attaccamento e di relazione; si disegnano lo schema corporeo e l’immagine mentale del corpo; emergono il linguaggio e il pensiero simbolico; si fondano e si sviluppano le capacità di regolazione degli stati emotivi e le strategie di organizzazione delle risposte comportamentali. In tutto questo, l’alimentazione svolge una funzione vitale. Un bambino su quattro ha problemi con il cibo, eppure le difficoltà alimentari in età pediatrica rappresentano ancora un capitolo oscuro e frammentario, in campo sia medico che psicologico. Anoressie, bulimie e obesità sono condizioni largamente studiate in adolescenti e adulti mentre in età evolutiva - in particolare da 0 a 14 anni - costituiscono un territorio la cui mappa è ancora confusa e per il quale coesistono nomenclature e classificazioni molto diverse. Il volume, attraverso competenze ed esperienze diverse, intende tracciare un quadro dell’argomento aggiornato e sintetico.

Indice

Prefazione
1. L’accrescimento da 0 a 14 anni
L’età evolutiva/Aspetti auxologici generali/Meccanismi di condizionamento e di regolazione
dell’alimentazione e del peso corporeo
2. Immagine del corpo e sua evoluzione
Schema corporeo e immagine del corpo/Il corpo del bambino nella mente della madre/Il tempo dell’infanzia…/ … e quello della pubertà/Immagine del corpo e identità personale
3. Alimentazione e contesto relazionale
Allattamento e interazione sociale/Percezione amodale e distinzione fra sé e altro-da-sé/Autoregolazione e regolazione reciproca
4. Disturbi dell’alimentazione da 0 a 3 anni
Problemi di classificazione e diagnosi/Quadri clinici principali da 0 a 3 anni/Altri quadri clinici/Strumenti di valutazione dei disturbi alimentari da 0 a 3 anni: la Feeding Scale/Epidemiologia e decorso/Fattori psicologici e psicopatologici, individuali e familiar/Attaccamento e disturbi alimentari infantili/Trattamento7
5. Disturbi dell’alimentazione da 4 a 14 anni
Alimentazione e intersoggettività/Problemi di classificazione: DSM, ICD, DC:0-3, GOS/Pica e ruminazione/Altri disturbi alimentari della seconda e terza infanzia/Disturbi alimentari associati a malattie pediatriche
6. Bambini obesi
Sovrappeso e obesità: premesse generali/Sovrappeso e obesità in età evolutiva: definizioni/Dati epidemiologici/Obesità pediatriche secondarie/Obesità pediatrica e disturbi dell’alimentazione
Bibliografia

Recensioni

, Appunti, 01-10-2009

L'alimentazione e il relativo peso corporeo diventano elementi distintivi dell'individuo, della sua personalità e del rapporto con gli altri, quindi sono a fondamento delle relazioni sociali. Nonostante recenti stastiche denunciano che un bambino su quattro ha problemi con il cibo, le difficoltà alimentari costituiscono un capitolo ancora oscuro. Il libro si propone come mappa per orientarsi nelle diverse forme del disturbo alimentare attraverso la sua consulenza di esperti e competenti in materia.

Watch Porn Video