Carocci editore - La visita domiciliare di servizio sociale

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
La visita domiciliare di servizio sociale

Rita  Andrenacci

La visita domiciliare di servizio sociale

Edizione: 2009

Collana: Tascabili (99)

ISBN: 9788874665617

  • Pagine: 200
  • Prezzo:15,30 13,01
  • Acquista

In breve

Il libro si pone l’obiettivo di raccogliere, approfondire,sistematizzare la metodologia della visita domiciliare nell’ambito della dimensione individuale del servizio sociale. La trattazione avviene dando ampio spazio alle esemplificazioni tratte dai diversi contesti operativi e al materiale documentario elaborato sia in ambiti accademici che professionali, nonché redatto in occasione di ricerche di servizio sociale. In tal modo si intende evidenziare la dimensione operativa e metodologica della visita domiciliare. Gli argomenti trattati sono: il servizio sociale individuale, i servizi e gli interventi domiciliari, la casa, la visita domiciliare nel processo di aiuto, la documentazione e le qualità della visita domiciliare. Il manuale si rivolge agli studenti di servizio sociale, che si confrontano, nella formazione universitaria, soprattutto nell’ambito del tirocinio, con una realtà operativa complessa e di difficile accesso e con le problematiche insite nel correlare l’apprendimento teorico con quello derivante dall’esperienza pratica. Destinatari sono anche gli assistenti sociali che esercitano la professione, per un supporto e uno stimolo all’approfondimento della metodologia della visita domiciliare.

Indice

Parte prima
Contesto teorico e operativo
1. La dimensione del servizio sociale individuale
Che cos’è il servizio sociale individuale?/L’intervento sociale individuale
nel welfare italiano/Dalla conoscenza della situazione all’individuazione del problema bersaglio/Alcuni esempi di descrizione della situazione problematica e del problema bersaglio/Dal problema bersaglio al progetto d’intervento/Un esempio di progetto d’intervento
2. I servizi e gli interventi domiciliari nell’attuale sistema di welfare
Premessa/L’organizzazione dei servizi sociali, nuove professionalità e competenze a partire dalla legge 328/2000/Il sistema integrato di interventi e servizi sociali e l’attuale sistema di welfare/L’attuale rete dei servizi e degli interventi sociosanitari nell’ottica della domiciliarità/I servizi per minori e famiglie/I servizi per gli anziani/I servizi per le persone con disabilità e per le aree di elevata integrazione sociosanitaria/I servizi per la salute mentale e le alternative alle strutture totalizzanti
Parte seconda
Metodologia
3. La visita domiciliare
Introduzione/Uno strumento professionale per il lavoro sociale individuale/La dinamica della visita domiciliare/Che cosa pensano gli assistenti sociali della visita domiciliare?/Il processo della visita domiciliare
4. La documentazione della visita domiciliare
La documentazione professionale/Perché documentare la visita domiciliare?/La prima scheda di rilevazione della visita domiciliare/Da uno strumento documentale per la conoscenza teorica
a uno strumento per l’operatività domiciliare/Che cosa pensano gli assistenti sociali della documentazione della visita domiciliare?
5. Le qualità della visita domiciliare
I fattori di qualità/Valutare la visita domiciliare
Parte terza
Esperienze
6. Fare e documentare la visita domiciliare
Scheda 1. La visita domiciliare a un giovane rom/Scheda 2. La visita domiciliare a un’anziana in condizioni
di disagio socioambientale/Scheda 3. La visita domiciliare a un affidato in prova al servizio sociale
Postfazione
Riflessioni sul ruolo dell’assistente sociale nel servizio di assistenza domiciliare agli anziani nel Comune di Roma
Bibliografia