Password dimenticata?

Registrazione

Il servizio sociale e le famiglie con minori

Simona Ardesi, Simonetta Filippini

Il servizio sociale e le famiglie con minori

Prospettive giuridiche e metodologiche

Edizione: 2008

Ristampa: 5^, 2013

Collana: CAROCCIFABER Il servizio sociale

ISBN: 9788874665303

In breve

Agire interventi di aiuto, sostegno e protezione in favore dei minori e delle loro famiglie rappresenta per gli operatori sociali un’esperienza di lavoro complessa; al tradizionale impegno dell’intervento professionale si aggiunge spesso lo sforzo di comprendere il contesto giuridico entro cui le situazioni si collocano. Nasce allora la proposta di un testo in cui due diversi saperi si intrecciano, si rinviano, si affiancano secondo un approccio integrato che evidenzia le connessioni e le interdipendenze tra la disciplina giuridica e la metodologia di servizio sociale. A che titolo interviene l’assistente sociale? Da chi e come è sollecitato a farsi carico delle situazioni di disagio dei minori e delle loro famiglie? Il volume si offre come ricognizione teorica e al contempo strumento operativo a quanti lavorano in servizi per famiglie con minori.

Indice

Introduzione
1. Servizio sociale e nuclei familiari con figli minorenni: la prospettiva giuridica
Introduzione. Il perché prima del come/ Brevi cenni di diritto di famiglia e minorile/Fondamenti normativi dell’intervento sociale in favore di minori d’età e dei loro nuclei familiari/Normativa di riferimento/In sintesi/Domande di autoverifica
2. Servizio sociale e nuclei familiari con figli minorenni: la prospettiva metodologica
Introduzione. Tre coordinate per un agire professionale competente/I fondamenti deontologici che orientano la professione nel lavoro con le famiglie con minori/Dalla promozione del benessere delle famiglie alla protezione del minore/Il sapere che orienta l’agire professionale/Normativa di riferimento/In sintesi/Domande di autoverifica
3. Attivazione del servizio sociale professionale sulla base di una richiesta spontanea
Introduzione. Quando a chiedere aiuto sono i genitori/Una fotografia d’insieme/Richieste di aiuto formulate al servizio sociale di base/Nodi critici nella costruzione del processo d’aiuto con le famiglie/Un buon percorso di presa in carico: l’affidamento familiare consensuale/Normativa di riferimento/In sintesi/Domande di autoverifica
4. Attivazione del servizio sociale professionale da parte di terzi
Introduzione. Quando a chiedere non sono i genitori/Collaborazione: una strategia da costruire e ricercare nell’interesse del minore e della sua famiglia/Forme della protezione/Obbligo o facoltà?/Segnalazione/Denuncia/L’aiuto possibile/Segreto professionale, tutela della privacy, trasmissione di informazioni/Normativa di riferimento/In sintesi/Domande di autoverifica
5. Attivazione del servizio sociale professionale da parte dell’autorità giudiziaria
Introduzione: PQM (per questi motivi) incarica/Servizio sociale e autorità giudiziaria: autonomia e interazione necessaria/L’intervento professionale nelle richieste dell’autorità giudiziaria/La funzione del controllo nel processo d’aiuto/Servizio sociale e Tribunale ordinario/Funzione tecnico-professionale dell’assistente sociale rispetto alle richieste del Tribunale ordinario/Normativa di riferimento/In sintesi/Domande di autoverifica
Note
Bibliografia

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna