Carocci editore - Progettare la didattica: modelli a confronto

Password dimenticata?

Registrazione

Progettare la didattica: modelli a confronto

Progettare la didattica: modelli a confronto

a cura di: Lucio Cottini

Edizione: 2008

Ristampa: 4^, 2015

Collana: I Manuali (146)

ISBN: 9788874663118

  • Pagine: 240
  • Prezzo:19,40 18,43
  • Acquista

In breve

Nell’orizzonte della scuola, continuamente in movimento, un punto di riferimento appare in grado di orientare il percorso e renderlo più omogeneo e coordinato in funzione del successo formativo: si tratta della prospettiva dell’autonomia, da perseguirsi attraverso la prassi della progettazione. Il volume si occupa della dimensione più specificamente curricolare della progettazione, mettendo a confronto vari modelli di programmazione didattica alla luce delle Indicazioni ministeriali. Nello specifico, l’attenzione viene dedicata alle tipologie di programmazione che risultano maggiormente significative per la scuola dell’infanzia e per la scuola primaria: la programmazione per obiettivi, per concetti, per sfondi integratori, per progetti. L’approccio che viene privilegiato non è semplicemente speculativo, ma connotato da numerose esemplificazioni di esperienze condotte a scuola. Viene proposto anche un modello flessibile per la pianificazione delle attività didattiche.

Indice

Parte prima
La programmazione didattica: i presupposti teorici e i modelli di riferimento
1. Il concetto di progettazione: nucleo e riferimento di una scuola in movimento di Lucio Cottini
I caratteri costitutivi del processo di programmazione didattica / I modelli della programmazione didattica / Progettazione personalizzata e individualizzata / Gli strumenti della programmazione: le unità di apprendimento / Quale insegnante per la scuola della progettazione
2. Teorie di riferimento dei modelli di programmazione didattica di Lucio Cottini
Programmazione per obiettivi tra comportamentismo e cognitivismo / Programmazione per concetti / Programmazione per sfondi integratori / Programmazione per progetti
3. Verso un modello flessibile per programmare unità di apprendimento di Lucio Cottini
La definizione del curricolo didattico / Il modello di programmazione delle unità di apprendimento
Parte seconda
Conoscere, documentare e orientare a scuola
4. La conoscenza degli alunni di Paola De Monte
Il via alla progettazione: i bisogni degli alunni / L’osservazione tra conoscenza e valutazione / principi dell’osservazione / Come costruire una griglia di osservazione degli alunni / Una proposta operativa / Conclusioni
5. La funzione valutativo-orientativa della scuola: il ruolo della documentazione per la personalizzazione di Gabriella Tessari e Adriana Odorico
Le funzioni della professionalità docente / La funzione valutativo-orientativa, ovvero valutazione come orientamento / Il portfolio come strumento di personalizzazione / Quale portfolio? Una piccola serie di proposte pratiche
Parte terza
Allievi e insegnanti in primo piano: progettare i percorsi di insegnamento-apprendimento
6. La programmazione per obiettivi di Anna Agostini
Le fasi della programmazione per obiettivi
Unità di apprendimento. Programmazione per obiettivi
7. La programmazione per concetti di Anna Di Fant
Unità di apprendimento. Programmazione per concetti
8. La programmazione per sfondi integratori di Cristina Grosso
Programmare per sfondi integratori
Unità di apprendimento. Programmazione per sfondi integratori
9. La programmazione per progetti di Maurizia Blam e Luisa Girotto /
I “ferri del mestiere?: strategie e mediatori
Unità di apprendimento. Programmazione per progetti
10. Conclusione

Allegati ScuolaFacendo

Il download degli allegati è disponibile agli utenti registrati che hanno fatto il login.

 

jxxx.asia lotjav.com jporn.asia jadult.asia