Carocci editore - Psicologia del gioco d'azzardo e della scommessa

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Psicologia del gioco d'azzardo e della scommessa

Gioacchino Lavanco, Loredana Varveri

Psicologia del gioco d'azzardo e della scommessa

Prevenzione, diagnosi, metodi di lavoro nei servizi

Edizione: 2006

Collana: Carocci Faber Professione psicologo

ISBN: 9788874662609

  • Pagine: 168
  • Prezzo:16,90 14,36
  • Acquista

In breve

La reperibilità dei giochi d'azzardo è in costante incremento. A quelli più noti e datati, che pure continuano a esercitare il loro fascino, se ne sono aggiunti di nuovi, più tecnologici e allettanti. Se per molti giocatori si tratta di forme di passatempo e divertimento, alcuni finiscono invece per sviluppare forme problematiche o patologiche di gioco. Il presente volume vuole essere una riflessione sui giochi d'azzardo 'figli' della rivoluzione tecnologica degli ultimi anni e della cultura della globalizzazione, che non poteva non investire anche il mondo della scommessa. È un viaggio alla scoperta dell'homo ludens delle sale Bingo, dei bar e delle sale da gioco, del videopoker, dei siti di azzardo on-line, attraverso quei giochi in cui il rischio di perdere di vista il confine tra benessere e disagio si fa più forte.

Indice

Prefazione, di C. Guerreschi/ Parte prima. Considerazioni introduttive e inquadramento de fenomeno/ 1. Per una definizione di gioco e di gioco d'azzardo 1.1 Gioco d'azzardo: fenomeno culturale e bisogno sociale 1.2G ioco d'azzardo: piaga sociale e patologia 2. Tipologie di giocatori: sociali, problematici o patologici' 2.1 Azione o fuga 2.2 Le donne e la scommessa 2.3 Gli adolescenti e l'azzardo 2.4 Anziani: categoria a rischio' 3. Modelli teorico-interpretativi del gioco d'azzardo 3.1 Il modello psicoanalitico 3.2 Il modello cognitivista 3.3 Il modello comportamentista 3.4 Il modello psicosociale 3.5 Il modello evolutivo di Custer 3.6 Sull'azzardo e sul rischio 4. Il GAP e i criteri diagnostici 5. Eziopatogenesi del gioco d'azzardo problematico: i fattori predittivi 5.1 La comorbilità 5.2 I fattori sociodemografici 5.3 Le caratteristiche di personalità 5.4 I fattori cognitivi 5.5 I fattori genetici e neurobiologici 6. L'assesment dei livelli gioco: gli strumenti Parte seconda. Forme di scommessa nella società post-moderna 7. Bingo! Tombola moderna o casinò di quartiere' 7.1 La storia e la normativa 7.2 Le 'regole' del gioco 7.3 La ricerca psicologica sul Bingo 7.4 Conclusioni 8. Dispositivi elettronici: onnipresenti macchinette di gioco d'azzardo 8.1 La normativa di riferimento 8.2 La ricerca psicologica sui dispositivi elettronici di gioco d'azzardo: uno sguardo alla comunità 8.3 Il focus della persona e la macchina 8.4 Identikit del videopokerista: una ricerca in Sicilia 8.5 Conclusioni 9. Azzardo on line 9.1 I giochi sul Web e la normativa 9.2 La ricerca sull'azzardo on line 9.3 Minori on line: scommesse senza limiti d'età 9.4 Conclusioni Parte Terza. Giocarsi i punti di vista/ 10. Dipendenza da gioco d'azzardo. Quale sistema di servizi in Italia' 10.1 Il gioco d'azzardo tra complessità e ambivalenza 10.2 Nuove dipendenze, vecchie dipendenze, legislazione sanitaria e servizi 10.3 Esperienze di trattamento: il privato si muove 10.4 Conclusioni: l'isola che non c'è' 11. È Possibile prevenire o ridurre i danni del gioco d'azzardo' 11.1 Dalle dipendenze da sostanza alle dipendenze da non sostanza. Il primo paradosso della prevenzione e dell'astinenza 11.2 Il gioco d'azzardo in una politica di gioco responsabile' 11.3 Ma è possibile una politica di gioco responsabile' 11.4 Approcci educativi vs approcci strutturali' Bibliografia/ Gli autori.