Carocci editore - Il sistema integrato dell'assistenza

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Il sistema integrato dell'assistenza

Raffaello Maggian

Il sistema integrato dell'assistenza

Guida alla legge 328/2000

Edizione: 2001

Ristampa: 7^, 2008

Collana: Carocci Faber Servizio sociale

ISBN: 9788874660636

  • Pagine: 256
  • Prezzo:21,50 18,27
  • Acquista

In breve

La legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali - approvata dalla Camera dei deputati il 31 maggio e dal Senato della Repubblica il 18 ottobre 2000, e ora conosciuta come legge 328/2000 - costituisce il punto di arrivo di un lungo dibattito parlamentare, che ha preso avvio nel 1969 con il primo progetto di legge di riforma dell’assistenza. Questo volume la analizza dipanandone i valori e i principi, gli scopi che si propone di perseguire, le risorse finanziarie che mette a disposizione, i soggetti coinvolti. Si sofferma sui problemi da affrontare, individua i destinatari principali degli interventi e cerca di fare chiarezza sul ruolo dei diversi enti e figure professionali che avranno il compito di renderla operativa. L’ultima parte è interamente dedicata alla programmazione e organizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali. In appendice, oltre al testo completo della legge, si può trovare un’ampia bibliografia e un elenco di indirizzi Internet, utili per approfondimenti teorici e legislativi sui temi inerenti la politica sociale e l’organizzazione dei servizi sociali.

Indice

Premessa Parte prima. Una legge complessa per una società complessa / Introduzione Dai valori ai principi ai diritti/Dignità umana/Libertà/Uguaglianza/Solidarietà/Democrazia/Stato di diritto/Persona al centro dell’azione Principi operativi Finalità/Aiutare le persone/Garantire livelli essenziali di prestazioni/Promuovere la solidarietà sociale/Garantire l’accesso prioritario ai servizi e alle prestazioni ad alcuni soggetti/Attuare il sistema informativo dei servizi sociali e promuovere approfondimenti sui fenomeni sociali più rilevanti/ Migliorare la qualità e l’efficienza degli interventi/ Promuovere la formazione professionale di base e l’aggiornamento Le risorse I soggetti/Le organizzazioni internazionali ed europee/La repubblica/I soggetti pubblici/ Le imprese/Il terzo settore/Le famiglie Parte seconda. I problemi e le cause Fenomeni sociali e problemi da affrontare/ Emarginazione ed esclusione sociale/ Condizioni di disabilità/Condizioni di bisogno/Condizioni di disagio individuale e familiare Agire sulle cause/Inadeguatezza di reddito/ Difficoltà sociali/Condizioni di non autonomia I destinatari degli interventi/Le famiglie/Le singole persone/La comunità/I cittadini Le professioni sociali/Professioni di aiuto e professioni di sviluppo/Psicologi/Assistenti sociali/ Educatori professionali/La riforma dei corsi di laurea/La formazione regionale delle professioni di aiuto Parte terza. I nuovi compiti Compiti dei soggetti pubblici/Compiti dello Stato/Compiti delle regioni e delle province autonome/Compiti delle province/Compiti dei comuni Ruolo del terzo settore e futuro della IPAB/Ruolo del terzo settore/Il futuro delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza (IPAB) Responsabilità delle persone, ruolo della famiglia e della solidarietà sociale Parte quarta. Programmazione e organizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali La programmazione/Il processo programmatorio/Pianificazione, programmazione e progettazione/Le intese per la programmazione/Atti di programmazione Pianificazione e programmazione degli interventi e dei servizi sociali/Il metodo della programmazione/Il Piano nazionale e i piani regionali degli interventi e dei servizi sociali/Il piano di zona/Ricerche sui fenomeni sociali e istituzione del sistema informativo dei servizi sociali/Obiettivi di programmi e progetti/Progetti individuali per le persone/Verifica dell’attuazione del piano, dei programmi e dei progetti Il sistema integrato di interventi e servizi sociali/Che cos’è/A chi spetta la sua realizzazione/ A chi è rivolto/Quali sono i suoi scopi/A quali principi devono attenersi i soggetti preposti alla programmazione del sistema e dei suoi interventi/ Da chi è finanziato/Strumenti per favorire il riordino del sistema integrato di interventi e servizi sociali/Il sistema locale dei servizi a rete Politiche, interventi e servizi sociali/ Politiche sociali/Le misure, gli interventi e le attività/I servizi sociali/Le prestazioni socio-sanitarie/Le prestazioni sociali assicurate in sede di amministrazione della giustizia/Livello essenziale delle prestazioni sociali/Reddito minimo di inserimento/Il riordino degli emolumenti derivanti da invalidità civile, cecità e sordomutismo Organizzazione e gestione/Denominazione dei servizi/Ambito territoriale/Modelli organizzativi, requisiti minimi e standard dei servizi/ Autorizzazione, accreditamento e vigilanza/ Qualità/Carta dei servizi/Sistema informativo/Titoli per l’acquisto dei servizi sociali/Criteri di valutazione per l’accesso ai servizi/Gestione Coordinamento e integrazione/Sistema integrato/Collegamento/Coordinamento/ Integrazione/Concertazione/Partecipazione/ Collaborazione/Intese/Accordi/Esercito associato/ Affidamento dei servizi/La rete Dirigenza e operatività dei servizi sociali/ Operatività del sistema integrato/Qualificazione del personale e formazione permanente/Dirigenza e managerialità dei servizi 9.Appendice/Scadenze fissate dalla legge quadro/Il testo della legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali (legge 8 novembre 2000, n. 328)/Norme citate dalla legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali/Riferimenti bibliografici e siti internet/Indice analitico