Carocci editore - Da terzo settore a imprese sociali

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Da terzo settore a imprese sociali

Ivo Colozzi, Andrea Bassi

Da terzo settore a imprese sociali

Introduzione all'analisi delle organizzazioni non profit

Edizione: 2003

Ristampa: 2^, 2011

Collana: Carocci Faber Non profit

ISBN: 9788874660292

  • Pagine: 272
  • Prezzo:21,50 18,27
  • Acquista

In breve

Il volume affronta in un’ottica sociologica l’analisi di quel variegato insieme di soggetti, enti, istituzioni, organizzazioni, a vario titolo riconducibili nell’ambito del terzo settore. La prima parte propone una disamina delle principali terminologie in uso per indicare le forme organizzative della solidarietà, nonchè una rassegna critica delle principali teorie che spiegano l’insorgenza e la persistenza delle organizzazioni solidaristiche. La seconda parte affronta gli aspetti gestionali delle organizzazioni non a fini di lucro, con particolare attenzione alle dinamiche organizzative, alle politiche di gestione e valorizzazione delle risorse umane (retribuite e volontarie) e al tema delle fonti di finanziamento.

Indice

Introduzione 1.Il dibattito terminologico: un terzo settore o tanti tipi di organizzazioni non profit’/Premessa/Alcune precisazioni terminologiche/Terminologie in uso a livello internazionale/Terminologie in uso nel contesto scientifico-culturale 2.Il dibattito teorico: terzo settore e società complessa/I contributi degli economisti/L’approccio politologico/Gli approcci sociologici/Conclusioni 3.I criteri operativi per definire il terzo settore/In cerca di una definizione operativa/Definizioni teoriche vs definizioni empiriche/Le definizioni derivanti da indagini empiriche in Italia/Considerazioni conclusive 4.L’articolazione interna del terzo settore/Per una tipologia delle organizzazioni di terzo settore in Italia/Il volontariato/L’associazionismo pro-sociale/La cooperazione sociale/Gli attori della società civile in Italia 5.Come funzionano le organizzazioni di terzo settore’ Un’analisi della struttura e delle dinamiche organizzative/In che cosa sono differenti le organizzazioni di terzo settore’/Il management delle organizzazioni di terzo settore: principali ambiti di intervento/Il governo dell’organizzazione/La gestione dell’organizzazione/La gestione delle risorse economico-finanziarie/La gestione delle risorse umane/Pianificazione organizzativa e gestione del cambiamento/Quali sono i criteri di successo per le organizzazioni di terzo settore’ 6.Lavoro volontario e sviluppo delle organizzazioni di terzo settore/Il significato del lavoro volontario/Dove lavorano i volontari/Associazioni volontarie e organizzazioni/Il disegno organizzativo delle organizzazioni di volontariato/Le motivazioni dei volontari/L’attaccamento organizzativo dei volontari/L’affidabilità del lavoro volontario/I meccanismi di controllo delle organizzazioni che si avvalgono di volontariato/Le relazioni tra volontari e lavoratori retribuiti/C’è un futuro per l’impegno volontario nelle organizzazioni di terzo settore’ 7.Stato, mercato, terzo settore e famiglie nelle nuove politiche sociali/Dallo Stato liberista al welfare state/Le caratteristiche peculiari del modello italiano di welfare state/Le ragioni della crisi del welfare state/Oltre il welfare state/La pluralizzazione degli attori della politica sociale/Il ruolo della famiglia come soggetto di servizi primari di vita quotidiana: dalla assistenza nella comunità alla assistenza da parte della comunità/Il modello di welfare mix/Le caratteristiche principali del welfare mix/I nuovi strumenti di regolazione/Il futuro del terzo settore nel nuovo welfare mix Note. Bibliografia.