Carocci editore - Quanti

Password dimenticata?

Registrazione

Quanti

Pietro Greco

Quanti

La straordinaria storia della meccanica quantistica

Edizione: 2020

Collana: Sfere

ISBN: 9788843099566

  • Pagine: 320
  • Prezzo:23,00 21,85
  • Acquista

In breve

«Ma davvero tu credi che la Luna non sia lì quando nessuno la guarda?», così Albert Einstein esprime tutte le sue perplessità al collega e futuro biografo Abraham Pais. Esse riguardano i fondamenti della meccanica quantistica, la nuova finestra che i fisici hanno spalancato sul mondo naturale all’inizio del Novecento. Una visione molto lontana dal senso comune, che mette in discussione persino il concetto di realtà oggettiva. Gli interrogativi di Einstein sono uno degli elementi principali del confronto intorno alla meccanica quantistica, a sua volta uno dei dibattiti più elevati e profondi nella storia della cultura umana. La vicenda dei quanti, delle sue stranezze, dei suoi paradossi, della sua estrema precisione, delle sue domande filosofi che sulla realtà e sull’oggettività ha attraversato tutto il XX secolo. E non ha raggiunto ancora un approdo sicuro. La discussione è più che mai aperta e va di pari passo con i risultati empirici e le straordinarie tecnologie che ha prodotto. La domanda resta aperta: «Ma davvero tu credi che la Luna non sia lì quando nessuna la guarda?».

Indice

Introduzione
Parte prima
La vecchia teoria dei quanti
1. Max Planck

La fine della fisica?
Planck e la scoperta del quanto elementare d’azione
2. Albert Einstein
Un giovane impiegato dalla mente libera
La scoperta del quanto di luce
3. Niels Bohr
La fisica atomica
Un danese a Manchester
4. I “malvagi quanti”
La prima teoria quantistica
Dubbi e reazioni
L’atomo di Sommerfeld
La crisi della “vecchia teoria dei quanti”
La scoperta del protone
Parte seconda
La nascita della meccanica quantistica
5. Il castello non regge più

Manca la teoria
Il ritorno di Einstein
6. La meccanica dei quanti
Louis de Broglie
Lo spin e il principio di esclusione di Pauli
Nasce una nuova meccanica
La meccanica ondulatoria
L’interpretazione di Copenaghen
Il principio di indeterminazione
7. Un “eretico cocciuto”
Einstein all’opposizione
Dal 1916 al 1925: la causalità
Dal 1925 al 1931: la coerenza
Dal 1931 al 1935: la completezza
Dal 1936 al 1955: il realismo
La battaglia contro i “malvagi quanti”: storia di un fallimento?
8. Il principio di complementarietà e l’equazione di Dirac
La vittoria di Copenaghen
Alcune conseguenze filosofiche della meccanica quantistica
9. La fisica del nucleo
La radioattività spiegata
10. Le teorie a variabili nascoste
Louis de Broglie e l’onda pilota
Il teorema di impossibilità di von Neumann
Il paradosso EPR
Il “gatto di Schrödinger”
Bohr, nel 1948
11. La tempesta dopo la quiete
David Bohm
Le disuguaglianze di Bell
Contro la misura
L’ipotesi “a molti mondi” e l’“amico di Wigner”
Il problema micro-macro
Il modello GRW
Gli esperimenti confermano
Conclusione (provvisoria) di una grande storia
Bibliografia
Indice dei nomi