Carocci editore - L'amministrazione romana

Password dimenticata?

Registrazione

L'amministrazione romana

Simonetta Segenni, Cesare Letta

L'amministrazione romana

Stato e città in età repubblicana e imperiale

Edizione: 2023

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843099115

  • Pagine: 232
  • Prezzo:23,00 21,85
  • Acquista

In breve

Il volume propone a studenti e studiosi una sintesi completa e aggiornata di tutti gli aspetti amministrativi dello Stato romano. Dapprima delinea la vasta opera di riorganizzazione statale compiuta da Augusto e, nel seguito, analizza l’evoluzione dell’amministrazione delle città in età repubblicana fino a Cesare e poi nel principato, mostrando quale fu il ruolo fondamentale delle comunità urbane in un’ottica di decentramento che consentiva allo Stato di governare un impero composito e gigantesco. Infatti, l’amministrazione romana non fu un sistema statico e definito ma una realtà flessibile e dinamica, sia al centro che in periferia, capace di adattarsi per secoli, con strutture “leggere”, al variare degli ambienti, degli interlocutori e delle situazioni.

Indice

Premessa
Abbreviazioni e sigle
1. Magistrati, senatori, cavalieri in età repubblicana e imperiale

Le magistrature repubblicane/Il nuovo assetto con l’instaurazione del principato
2. L’amministrazione della città di Roma e la creazione dei grandi servizi pubblici
Roma e i nova officia in età augustea/L’approvvigionamento granario/Le strade/L’ordine pubblico/ L’approvvigionamento idrico/Gli incendi/Gli edifici pubblici e quelli sacri/Il servizio di informazione e di trasporto dello Stato/Il Tevere e lo smaltimento delle acque
3. Gli uffici centrali dello Stato
L’ordinamento finanziario/Gli uffici centrali della burocrazia imperiale/Il personale subalterno
4. L’amministrazione delle città fino a Cesare
L’autonomia cittadina come base dell’amministrazione dei domini romani/Le colonie latine/Le colonie romane/Municipi anteriori alla guerra sociale/Fora, conciliabula, praefecturae/La municipalizzazione generale dell’Italia dopo la guerra sociale: i municipi quattuorvirali/I municipi duovirali anteriori al 49 a.C./La lex Iulia municipalis dell’iscrizione di Patavium e la lex Cornelia delle iscrizioni di Petelia/La municipalizzazione tardiva del Sannio e il nuovo modello duovirale/Il destino delle prefetture dopo la guerra sociale/Quattuorviriduoviri: solo una questione di nomi?/I primi municipi romani su suolo provinciale/La nascita dei municipi latini nelle province occidentali
5. L’amministrazione delle città in età imperiale
Le diverse categorie di città e le realtà aggregative minori/Statuti di colonie e municipi/Il corpo civico (cives incolae) e l’assemblea popolare/Le magistrature (honores)/Il personale subalterno: apparitores e schiavi pubblici/Praefecti relicti, prefetti del principe e prefetti ex lege Petronia/Il Senato locale o consiglio dei decurioni (ordo decurionum)/Sacerdoti e sacra municipali/Ambascerie (legationes) e rappresentanze (stationes) delle città/Curatori (curatores rei publicae) e patroni/Le finanze delle città: entrate e uscite
Appendice. L’amministrazione delle province
Bibliografia
Indice dei nomi e delle cose notevoli
Indice delle fonti