Carocci editore - Neuropsicologia della lettura

Password dimenticata?

Registrazione

Neuropsicologia della lettura

Davide Crepaldi

Neuropsicologia della lettura

Un'introduzione per chi studia, insegna o è solo curioso

Edizione: 2020

Ristampa: 2^, 2021

Collana: Quality paperbacks

ISBN: 9788843098958

In breve

Mentre leggiamo siamo in grado di identificare e comprendere più di 300 parole al minuto. E con un solo colpo d’occhio possiamo riconoscere 15 lettere in meno di un quarto di secondo. Che cosa ci rende così abili e veloci? E quale futuro ha la lettura nel mondo digitale? Il libro esplora l’incredibile sistema di meccanismi che il cervello mette in atto quando incontra una parola scritta: “smonta la macchinetta” per renderla accessibile anche a chi non fa il neuroscienziato di professione ma tutti i giorni si confronta con il miracolo della lettura (insegnanti, genitori, operatori sanitari). E infine affronta due temi di grande attualità: le differenze tra la lettura su carta e su schermo e il problema della dislessia.

Indice

Preambolo. Istruzioni per l’uso
1. Il miracolo della lettura
2. Che cos’è il linguaggio scritto?

L’origine della scrittura/Il linguaggio scritto “dipende” dal linguaggio orale?/Il “riciclaggio neurale” e l’apprendimento statistico/Sistemi di scrittura
3. Smontiamo la macchinetta
Il riconoscimento visivo delle parole/La comprensione delle parole scritte/La lettura ad alta voce/Il concetto di “indipendenza funzionale”/Le basi neurali della grande macchina
4. Lettura su carta e lettura su schermo
Carta o schermo?/Due diversi tipi di lettura?/Dunque si impara meglio su carta?/Carta o schermo: chi vince quindi?/Divertissement: apprendimento implicito ed esplicito
5. Che cos’è la dislessia?
Come si manifesta la dislessia?/Dislessia o dislessie?/Ma, allora, esiste davvero la “dislessia”?/Quanto conta la genetica?/Qualche numero sulla dislessia
Conclusioni
Note
Riferimenti bibliografici