Carocci editore - La Repubblica dei Segretari

Password dimenticata?

Registrazione

La Repubblica dei Segretari

Marzia Giuliani

La Repubblica dei Segretari

Potere e comunicazione nell'Italia d'Antico regime

Edizione: 2022

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788843098736

  • Pagine: 308
  • Prezzo:35,00 33,25
  • Acquista

In breve

Lungo un arco cronologico esteso dal 1520 al 1630, il volume segue i percorsi biografici e intellettuali di tre segretari epistolografi, il piacentino Alberto Bissa (1520 ca.-post 1594), il monzese Bartolomeo Zucchi (1560 ca.-1630) e il pistoiese Bonifacio Vannozzi (1549-1621), e di un gentiluomo che scrisse come un segretario, l’alessandrino Annibale Guasco (1540-1619). I loro poderosi epistolari a stampa, per oltre quaranta volumi di lettere, rappresentano la guida di un viaggio entro il composito quadro geopolitico italiano ed europeo dell’epoca e permettono di scoprirne un luogo a oggi inedito: la Repubblica dei Segretari. Emerge così un’imponente rete di relazioni sociali, politiche, culturali e religiose, quasi un antico social network che svela le complesse dinamiche fra potere e comunicazione di cui furono protagonisti i segretari d’Antico regime.

Indice

Introduzione
1. Il piacentino Alberto Bissa (1520 ca.-post 1594). Cancelliere, servitore e segretario

L’antologia del 1561/Nella Piacenza farnesiana: la cancelleria ducale/L’altra Piacenza: Landi, Scotti e Torelli/Intermezzo cremonese/Dalle Gemme alle Lettere famigliari/La proiezione sabauda con Filippo d’Este/A Milano, a servizio di Barbara d’Este/Verso Roma: un epilogo “sfondrato”
2. Il monzese Bartolomeo Zucchi (1560 ca.-1630). L’editor dei segretari
L’Idea del segretario: una «fabrica», un teatro, una Repubblica/Dalle Lettere ai Complimenti: una memoria autobiografica/L’apprendistato torinese/La residenza romana/Da Roma a Perugia: l’Accademia degli Insensati/Passaggio a Venezia/In terra ambrosiana/A Monza: la città imperiale e la Guerra dei trent’anni
3. L’alessandrino Annibale Guasco (1540-1619). Il gentiluomo di lettere
Oltre Alessandria: la genesi delle Lettere/Nell’arena delle accademie: Illustrati, Affidati, Inquieti e Immobili/Sulla scena del mondo: Milano-Roma-Madrid/Fuori dal coro: il convento di San Paolo Converso e i segretari
4. Il pistoiese Bonifacio Vannozzi (1549-1621). Segretario e consigliere
L’archivio e il Tesoro politico/L’ufficio e la pratica del mestiere/Lo studio/biblioteca/«L’appellatione a corte»/Uno spazio ideale: la Repubblica dei Segretari/Nel Regno di Napoli, tra Milano, Madrid e Torino/Il laboratorio sabaudo/Nel palazzo di San Pietro/In terra polacca: segretario del legato Caetani/L’Accademia Seconda Veneziana e l’Interdetto/La mensa Aldobrandini e l’«arcicorte»/Tra Bologna e Firenze: l’ultimo servizio
Conclusioni
Fonti epistolari a stampa
Appendici
Indice dei nomi