Carocci editore - I metodisti nello spazio pubblico

Password dimenticata?

Registrazione

I metodisti nello spazio pubblico

I metodisti nello spazio pubblico

Diritti e giustizia sociale fra Europa, Asia e America

a cura di: Maria Fallica

Edizione: 2020

Collana: Biblioteca di testi e studi (1294)

ISBN: 9788843098705

  • Pagine: 168
  • Prezzo:18,00 15,30
  • Acquista

In breve

Grazie alla ricchezza dei contributi, che coprono un ampio spazio dall’Italia al continente americano sino all’Africa, il volume, il quinto curato dal Centro di documentazione metodista in collaborazione con Sapienza Università di Roma, ritrae un variegato affresco di storie e volti del metodismo moderno e contemporaneo, descrivendo la loro complessa relazione con la lotta per i diritti civili. L’analisi storica, teologica e giuridica sul concetto di diritti nel protestantesimo, e in particolare nell’ottimista e socialmente impegnato metodismo wesleyano, è accompagnata da casi di studio che rivelano fallimenti e successi dell’azione dei singoli e delle chiese. Terreno privilegiato di questa storia controversa sono gli Stati Uniti, luogo iconico della lotta per i diritti in età moderna: davanti alla tiepidezza o persino all’ostilità delle denominazioni metodiste maggioritarie, nuove chiese, singoli pastori, donne appartenenti ai movimenti femministi declinano la vocazione sociale metodista in modalità diverse e innovative. Il libro contribuisce quindi al racconto di un mondo in cui le motivazioni religiose continuano a spingere all’azione sociale e le parole bibliche, sempre esposte alla strumentalizzazione, sono nuovo pungolo per il bene comune.

Indice

Introduzione di Maria Fallica
1. Il settimo convegno di studi sul metodismo in Sapienza di Gaetano Lettieri
2. Il protestantesimo e l’età dei diritti di Elena Bein Ricco
La modernità come “età dei diritti”/La Riforma protestante e l’idea del soggetto moderno titolare di diritti /Il protestantesimo riformato e la teoria moderna del contrattualismo politico
3. John Wesley e le buone opere di Giancarlo Rinaldi
Motivi di un confronto/Calvino e gli “scolastici” sulla predestinazione/La controversia con Whitefield/La controversia con Toplady/L’intervento di John Fletcher/A mo’ di conclusione
4. John Wesley e la risposta metodista alla schiavitù in America di Daniel Pratt Morris-Chapman
Introduzione/La risposta di Wesley alla schiavitù e all’idea di razza/La risposta metodista alla schiavitù in America/Conclusioni
5. Metodismo e metodisti nel Civil Rights Movement di Paolo Naso
Limpide premesse e opachi sviluppi/Il contesto: in ritardo sulla storia/James ( Jim) Lawson, l’ideologo della nonviolenza/Conclusioni
6. “The Woman’s Cause is Man’s”: Social Gospel, metodismo e lotta per il suffragio femminile negli Stati Uniti di Francesca Cadeddu
Introduzione/Social Gospel, metodismo, storia di genere/Teologia e suffragio/Il contesto storico/Conclusioni
7. Il metodismo americano e la “questione indiana” negli anni dell’Indian Removal Act, 1820-44 di Sergio Aquilante
Missioni metodiste ai nativi americani, 1820-44/Linee e problemi delle missioni metodiste ai nativi/La missione ai Cherokee, 1822-38/Conclusioni
8. Il ruolo della chiesa nell’istruzione: il caso del Ghana di Emmanuel Asante
Introduzione/L’istruzione formale in Ghana: una breve storia/Il bisogno di risorse umane/La nascita e l’affermazione dei nazionalisti/Natura delle scuole ecclesiastiche/Formazione olistica/L’Eucation Act del 1944 e le scuole ecclesiastiche/Il cammino verso l’indipendenza/Riforme dell’istruzione/Conclusioni
9. Metodisti e Sessantotto di Silvana Nitti