Carocci editore - Pensiero critico e disinformazione

Password dimenticata?

Registrazione

Pensiero critico e disinformazione

Sara Rubinelli, Nicola Diviani, Maddalena Fiordelli

Pensiero critico e disinformazione

Un problema contemporaneo

Edizione: 2020

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843098187

  • Pagine: 172
  • Prezzo:20,00 19,00
  • Acquista

In breve

L’autodeterminazione ci caratterizza. Siamo noi i protagonisti delle scelte che influenzano la qualità della nostra vita. Affinché il privilegio della scelta sia benefico per noi e la società abbiamo però bisogno del pensiero critico, ossia di acquisire e applicare la capacità di valutare l’odierno mare magnum di informazioni, distinguendo tra vero e falso, buono e cattivo, valido e manipolatorio. Il libro spiega come farlo parlando di comunicazione, retorica e persuasione e, ripercorrendo la tradizione classica del pensiero critico inaugurata da Socrate, Platone e Aristotele, mostra i punti di forza e i limiti dei nostri giudizi. Spesso non ci accorgiamo delle distorsioni dei nostri ragionamenti. Così, se il pensare è naturale, esso trae giovamento dall’arte del buon ragionamento. Come in una palestra per la mente, gli autori orientano il lettore a quella ragionevolezza dell’agire quotidiano che gli antichi chiamavano phrónesis, la saggezza pratica.

Indice

Prefazione di Pino Boero
Nota introduttiva. Pensiero critico e giornalismo di Ivan Fossati
Introduzione
Parte prima
Le teorie

1. Pensiero critico e felicità
Democrazia e scelte individuali/La felicità come fine ultimo/La felicità come progettualità di scelte/Razionalità e ricerca della felicità: percorsi periferici e centrali/Razionalità e ricerca della felicità: sistema impulsivo e sistema riflessivo/L’analfabetismo funzionale e il pensiero filosofico come procedura analitica di risposta/Ostacoli quotidiani al senso critico
2. Verità, opinione e scienza
Il concetto di verità/Le definizioni dei termini/Verità oggettive vs. opinioni/Le verità morali e le verità storiche/Una sintesi delle disposizioni della mente verso la verità/Una nota sul concetto di onestà intellettuale/Il sapere scientifico
3. L’informazione oggi
La diffusione dell’informazione/Informazione e comunicazione/L’informazione online
4. Credibilità e competenza nella società dell’informazione
Il concetto di credibilità/Le dimensioni della credibilità/Le nuove sfide della credibilità nella società dell’informazione/Gli esperti in crisi/I cittadini esperti e l’illusione della conoscenza/I nuovi media e la centralità dell’apparenza/Dovremmo imparare dagli influencer?
Parte seconda
Le tecniche e le pratiche
5. Le caratteristiche del pensiero critico e l’argomentazione

L’arte del ragionamento/L’argomentazione/Altri criteri da ricordare
6. Disinformazione e manipolazione
Persuasione e disinformazione/Come funziona la persuasione/Strategie per catturare consenso/Le teorie del complotto/La pseudoscienza
7. Percezione del rischio e comportamenti (troppo) umani
Rischi e comportamenti/Cosa ci insegnano le scienze cognitive/Euristiche e bias/Stereotipi, pregiudizi e ideologie/Aspetti di contesto e teorie/Parlando di mass media/L’approfondimento della psicologia
8. Vademecum del cittadino
Le virtù del buon pensatore (e i vizi da evitare)/A proposito del mittente/A proposito del messaggio/A proposito del destinatario
Conclusioni. Ragione e realismo
Bibliografia