Carocci editore - L’apprendimento della lingua francese

Password dimenticata?

Registrazione

L’apprendimento della lingua francese

Marie-Denise Sclafani

L’apprendimento della lingua francese

Un'analisi delle proposte educative CLIL ed EsaBac

Edizione: 2020

Collana: Lingue e Letterature Carocci (303)

ISBN: 9788843096756

  • Pagine: 228
  • Prezzo:26,00 24,70
  • Acquista

In breve

L’acronimo CLIL (Content and Language Integrated Learning) descrive una grande varietà di modelli di insegnamento e apprendimento della lingua e nasce sulla traccia delle politiche linguistiche in Europa per l’adeguata acquisizione delle competenze di una seconda lingua. Un altro progetto politico-linguistico, avente anch’esso come metodo l’insegnamento di discipline non linguistiche in lingua straniera è l’EsaBac (Esame di Stato e Baccalauréat francese). il volume descrive il concetto di autenticità e di materiale autentico in glottodidattica, per poi considerarlo nell'uso specifico in ambito CLIL in lingua francese ed EsaBac. in questi due approcci, il materiale autentico ritrova un ruolo centrale nel processo di insegnamento e apprendimento di una lingua straniera. in base alle descrizioni teoriche del concetto di autenticità si sono analizzati il corpus preparato dai docenti e le attività didattiche svolte in classe, evidenziando il potenziale didattico dei materiali autentici e dell’autenticità nelle sue varie declinazioni glottodidattiche, nonché le criticità emerse sia in fase di didattizzazione sia di svolgimento del modulo in classe.

Indice

Introduzione
Parte prima
Normative e presupposti teorici
1. CLIL ed EsaBac: definizioni e normative

CLIL: un’introduzione/Presupposti teorici/Normativa europea/Il CLIL in Italia/EsaBac: il doppio diploma italo-francese
2. Aspetti metodologici nel CLIL e nell’EsaBac
Il CLIL: un orientamento pedagogico/ Gli obiettivi del CLIL le 4C/. Acquisizione linguistica/La lezione CLIL/Vantaggi dell’insegnamento CLIL e problematiche/Metodologia in EsaBac: differenze e punti di contatto con il CLIL
3. L’autenticità nelle attività didattiche
Sul concetto di autenticità/Materiale autentico: nascita della locuzione/L’autenticità oltre il materiale autentico/Autenticità nell’approccio CLIL/Autenticità nel percorso EsaBac
Parte seconda
Didattica e autenticità nelle classi CLIL francese L2 ed EsaBac: case study
4. Analisi del corpus

Analisi del materiale utilizzato in classe EsaBac: letteratura francese/Analisi del materiale utilizzato in classe EsaBac: percorso integrato di letteratura francese e storia dell’arte/Analisi del materiale utilizzato in classe EsaBac: storia/Analisi del materiale utilizzato in classe CLIL: storia/Analisi del materiale utilizzato in classe CLIL: biologia
5. Osservazione in classe
Osservazione in classe EsaBac: letteratura francese/Osservazione in classe EsaBac: storia/Osservazione in classe CLIL: storia 1/Osservazione in classe CLIL: storia 2
Conclusioni
Bibliografia
Riferimenti normativi