Carocci editore - Teoria e forme del testo digitale

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Teoria e forme del testo digitale

Teoria e forme del testo digitale

a cura di: Michelangelo Zaccarello

Edizione: 2019

Collana: Studi Superiori (1183)

ISBN: 9788843096671

  • Pagine: 232
  • Prezzo:24,00 20,40
  • Acquista

In breve

L’avvento del mezzo digitale ha profondamente trasformato tanto le dinamiche di produzione e diffusione del testo letterario, quanto la relativa prassi editoriale. Nonostante ciò, le questioni di fondo che pone la filologia conservano tutta la loro importanza: la volontà d’autore, la conservazione dei documenti, le modalità di pubblicazione sono sempre al centro di un dibattito che si è rivelato particolarmente vivace Oltreoceano. Il volume, che raccoglie saggi pubblicati dagli autori più influenti in materia, introduce alle principali questioni poste dalle varie forme della testualità digitale e dalla circolazione dei testi letterari nel mondo attuale. La digitalizzazione di massa, le nuove dinamiche di lettura, l’obsolescenza dei supporti digitali e le nuove forme di didattica e ricerca collaborativa sono solo alcuni dei temi qui affrontati.

Indice

Premessa
Introduzione. La svolta digitale nelle pratiche di lettura e di studio del testo letterario
1. Il testo “sociale” fra volontà d’autore e pubblico
di Jerome J. McGann
2. Le nuove dinamiche di edizione e lettura nell’era digitale di Susan Hockey
La “testualità elettronica”/La codifica dei testi/La famiglia Standard Generalized Markup Language (SGML) e le sue applicazioni/L’uso delle immagini digitali nell’editoria scientifica
3. L’edizione come “cantiere” testuale: conservazione, edizione, restauro di Paul Eggert
La situazione attuale/Necessità della teoria/Materialità dell’e-text, lettori e teoria dell’edizione/Un’alternativa pratica per la codifica testuale: il “cantiere di lavoro”/Archivi vs edizioni
4. La svolta digitale e lo studio della letteratura nel nuovo contesto di Peter Shillingsburg
Testualità e conoscenza nel contesto digitale/Immagini e trascrizioni/L’errore. Quanto ce ne importa?/Testo e analisi: marcatura e annotazione/Il “markup elementare”
5. La letteratura born digital: gli scrittori e il Word Processor di Matthew Kirschenbaum
Per una storia della videoscrittura/Scrivere in un’era di trasformazioni/Verso una scrittura born digital
6. Dal cartaceo al “digitale di massa”: biblioteche virtuali, diritto d’autore e il caso Google Books di Maurizio Borghi e Stavroula Karapapa
Un capovolgimento del diritto d’autore?/La digitalizzazione di massa/Il processo a Google Books per infrazione del diritto d’autore/La digitalizzazione come imperativo morale/Conservazione, accessibilità, analisi computazionale/ Letteratura in formato elettronico: dalle opere ai dati/Diritto d’autore: dal dettaglio all’ingrosso/Una prospettiva attuale: dal decentramento all’accentramento
7. Il contesto “collaborativo” degli studi letterari e la dimensione “sociale” delle edizioni scientifiche di Peter Robinson
Premessa /Il testo sociale: introduzione ed esempi/Ecdotica sociale: implicazioni di metodo/Ecdotica sociale: quali responsabilità?/Edizione sociale: tratti generali/Edizione sociale: quale autorità?/Caratteri e dinamiche dell’edizione sociale/Conclusioni
8. Quantità e qualità dei testi online: il problema della digitalizzazione di massa di Diana Kichuk
Introduzione/Definizioni preliminari e metodologia/Che cos’è un e-book?/L’affidabilità degli e-book/Produzione di e-book mediante digitalizzazione/Che cos’è e come funziona l’OCR?/Affidabilità e accuratezza del testo OCR/L’OCR e i metadati/Discussione: l’OCR e il “Remediated Book” /Natura trasformativa dell’e-book/Discussione: a che cosa serve pubblicare testo OCR grezzo? /Discussione: risolvere il problema dell’OCR/Agenda futura: che cosa c’è da fare?
9. La conservazione nel contesto digitale: quale protocollo di qualità per le biblioteche virtuali? di Paul Conway
La sfida della conservazione di vaste collezioni digitali/La qualità nella digitalizzazione su larga scala/Il modello di errore/La misurazione dell’errore nella digitalizzazione/Risultati sulla distribuzione degli errori/Direzioni future dell’analisi/Implicazioni pratiche
10. Ritorno alla filologia. La memoria del passato nel contesto digitale di Jerome J. McGann
Postfazione di H. Wayne Storey
Bibliografia
Gli autori