Carocci editore - Insegnare la fisica nella scuola primaria

Password dimenticata?

Registrazione

Insegnare la fisica nella scuola primaria

Oreste Brondo, Giuseppe Chirico

Insegnare la fisica nella scuola primaria

Il laboratorio e il metodo scientifico

Edizione: 2019

Collana: Studi Superiori (1173)

ISBN: 9788843096060

  • Pagine: 220
  • Prezzo:20,00 17,00
  • Acquista

In breve

Chi ha paura della fisica? Come la si può insegnare nella scuola primaria? È possibile insegnarla applicando i principi del metodo scientifico? Alla base di questo libro sta la consapevolezza che l’agire e il pensare o, meglio, l’agire pensato sia la modalità preferibile di azione didattica e di apprendimento. Il laboratorio non si configura in questo testo come luogo, ma come una modalità di apprendimento e di trasmissione del sapere dimenticata e sommersa da un tentativo eccessivo di formalizzazione e parcellizzazione del sapere. Esplorando i principi portanti di una buona azione didattica, si avvalora qui il peso del metodo scientifico come ispiratore di un apprendimento profondo e maturo delle scienze e come volano per lo sviluppo del senso critico, non solo scientifico, negli alunni. Quel senso critico il cui sviluppo e affinamento consideriamo uno degli obiettivi primari della scuola nella nostra società.

Indice

Prefazione di Claudio Longo
Introduzione
Parte prima

I presupposti
1. Le origini della proposta
I Maestri
2. Il metodo scientifico
Tre descrizioni eccellenti/Le conseguenze dell’adesione al metodo scientifico
3. La scienza e l’esperienza
Il metodo scientifico a scuola/Scienziato e bambino a confronto/La realtà dei fatti
4. Il dubbio
Scienze esatte.../...o il regno dell’indeterminazione?
5. Il laboratorio
Dalla parola al significato/Il laboratorio come sede della conoscenza/Quanto è difficile lavorare in laboratorio!
6. L’utilizzo didattico del metodo scientifico è possibile?
L’importanza della storia/L’arte di fare domande/L’esperimento/Presupposti e conseguenze del metodo scientifico a scuola
Parte seconda
Esperienze nella scuola primaria

7. Il laboratorio sulle forze e sul moto
Presentazione dei materiali/Definizione del primo campo di interesse/Lo scambio delle forze/Ampliamento della ricerca
8. Il laboratorio su luce, colore e visione
I colori della luce: riferimenti scientifici, preparazione del lavoro e uso delle fonti/Narrazione dell’esperienza e riflessione sull’esperienza fatta
9. Il laboratorio sul Sole e sulla Luna
Primo incontro: ombre in movimento/Secondo incontro: l’orologio solare/ Terzo incontro: una correzione per il libro/Quarto incontro: 15 gradi all’ora/Quinto incontro: riflessione
10. Il laboratorio sul galleggiamento
Prima parte: corpi che galleggiano e corpi che non galleggiano/Seconda parte: cosa succede quando un corpo viene immerso/Terza parte: la misura del volume dei corpi immersi/Quarta parte: la misura del peso dei corpi immersi e la misura del peso dell’acqua spostata/Quinta parte: riflessioni e ipotesi
Parte terza
Gli strumenti

11. Piccolo vademecum pedagogico-scientifico
12. Piccolo vademecum fisico
La descrizione dello spazio-tempo/Le forze: cosa sono, quali sono, come agiscono/Le tipologie di forze macroscopiche/Energie, lavoro/Onde: luce e suono/La propagazione della luce/La sfuggevolezza dei fluidi
13. Il rapporto con i testi: le fonti scritte e non
14. Lo schema base del laboratorio a scuola e le sue infinite variazioni
Strutture di laboratorio/Chi ha paura del laboratorio?
15. Fare, costruire, sperimentare
Costruire burattini a partire da materiali riciclati/L’officina del vento
16. Parlare, ascoltare, raccontare
Il dialogo euristico e la sospensione del giudizio/Le conferenze
Bibliografia