Carocci editore - L'alfabeto della materia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
L'alfabeto della materia

Silvano Fuso

L'alfabeto della materia

Viaggio nel mondo degli elementi chimici

Edizione: 2019

Collana: Sfere (148)

ISBN: 9788843095810

  • Pagine: 200
  • Prezzo:17,00 14,45
  • Acquista

In breve

Confermando un’antica intuizione, la scienza ha dimostrato che tutto ciò che esiste deriva dalle possibili combinazioni di un numero limitato di sostanze semplici: gli elementi chimici. Nell'anno che l’UNESCO ha dedicato alla tavola periodica degli elementi, ideata centocinquant’anni fa da Dmitrij Mendeleev, il volume, tra curiosità storiche e scientifiche, personaggi straordinari, idee geniali e riferimenti alla vita quotidiana, racconta come sia nata e si sia evoluta l’idea di elemento dall’antichità a oggi. Dalle quattro “radici” di Empedocle e dall’atomo di Democrito, passando per il moderno concetto di elemento di Lavoisier, fino a quelli di antimateria e di materia oscura, senza trascurare Primo Levi e il suo “sistema periodico”, si scoprirà che gli elementi costituiscono proprio tutto, compresi noi umani e il libro che avete tra le mani.


Vincitore del Premio Letterario città di Como come miglior Saggio di divulgazione scientifica sezione Saggistica 

Indice

Introduzione
1. Gli elementi dei Greci
2. Gli alchimisti
3. Gli elementi secondo Robert Boyle
4. L’opera di Antoine-Laurent Lavoisier e la nascita della chimica moderna
5. L’idea di atomo: da Democrito a John Dalton
6. La teoria molecolare di Amedeo Avogadro e il contributo di Stanislao Cannizzaro
7. Dmitrij Mendeleev e la tavola periodica
8. Dentro gli atomi
9. Entrano in scena i quanti
10. La meccanica quantistica e la tavola periodica
11. Una panoramica sulla tavola periodica
12. Gli elementi nella storia e nella vita quotidiana
13. L’origine degli elementi
14. Trasmutare gli elementi
15. Gli ultimi elementi scoperti
16. Primo Levi e gli elementi
17. Antielementi
18. Materia oscura?
Conclusioni
Note
Bibliografia
Glossario