Carocci editore - Gramsci nel movimento comunista internazionale

Password dimenticata?

Registrazione

Gramsci nel movimento comunista internazionale

Gramsci nel movimento comunista internazionale

a cura di: Paolo Capuzzo, Silvio Pons

Edizione: 2020

Collana: Studi Storici Carocci (325)

ISBN: 9788843094912

  • Pagine: 244
  • Prezzo:24,00 22,80
  • Acquista

In breve

I contributi raccolti nel volume ricollocano la figura di Gramsci nel quadro degli anni Venti e Trenta e consentono di esplorarne l’originalità alla luce del dialogo intrattenuto con le multiformi prospettive del comunismo del suo tempo. “Tradurre” il bolscevismo in Occidente, pensare il rapporto tra democrazia di massa e comunismo, analizzare le trasformazioni dell’ordine mondiale comprendendo alla luce di esse il fascismo: attorno a questi e altri compiti si incentrò la sua opera politica e intellettuale. Si ripercorrono così passaggi decisivi della biografia politica gramsciana: la Grande guerra, il movimento consiliare, l’esperienza cosmopolita a Mosca, fino agli ultimi anni precedenti alla prigionia, caratterizzati dalla conquista della leadership del Partito comunista d’Italia nel contesto della crisi creatasi nel gruppo dirigente bolscevico dopo la morte di Lenin. I saggi forniscono inoltre molteplici chiavi di lettura utili a comprendere i suoi scritti carcerari, la cui elaborazione apparirà più chiara alla luce delle esperienze maturate da Gramsci tra il 1914 e il 1926.

Indice

Prefazione di Paolo Capuzzo e Silvio Pons
1. Gramsci e il movimento internazionale prima del comunismo di Leonardo Rapone
Gramsci e Sorel: consonanze e dissonanze/Lontano da Michels/La guerra è inevitabile?
2. Tra Wilson e Lenin. America e americanismo nella formazione dei comunisti italiani, 1917-1921 di Bruno Settis
Attraversamenti atlantici, dalle migrazioni alla guerra/Il momento wilsoniano/Da Wilson e Gompers a Taylor e agli iww: gli Stati Uniti nell’“Ordine nuovo”/Conclusioni
3. Il consiliarismo come pratica di governo di David Bidussa
Premessa/Uso pubblico della storia/Modelli consiliari/Il “problema Gramsci”/Conclusioni
4. La questione agraria e contadina di Paolo Capuzzo
Questione agraria e socialismo tra Otto e Novecento/Gramsci e la questione contadina
5. Di fronte al fascismo. Gramsci e il dibattito nel movimento comunista internazionale di Alessio Gagliardi
Le prime letture del fascismo/Il Comintern: gli anni delle discussioni/Sottrarsi all’ortodossia/Fascismo e bonapartismo/Percorrendo nuove strade
6. «Sulle rive dell’ampia Moscova». Gramsci nella Russia di Lenin di Maria Luisa Righi
La calda estate di Mosca/Il bosco d’argento/A colloquio con Lenin/L’invito di Lenin/«Nell’attesa snervante della partenza»: il 1923/ La lezione dell’esperienza sovietica
7. La bolscevizzazione tradotta in «linguaggio storico italiano» (1923-1926) di Francesco Giasi
Bolscevismo e ordinovismo/La bolscevizzazione in Italia/Contrasti e convergenze a Mosca nel 1925/Marxismo e leninismo/Le “traduzioni” del 1926
8. Sopravvivrà il capitalismo? Gramsci e il dibattito sulla “stabilizzazione relativa” di Andrea Borelli
I limiti di un confronto/Tra dubbi e contraddizioni/Il paradigma rivoluzionario
9. Gramsci e l’internazionalismo comunista: 1922-1926 di Silvio Pons
L’internazionalismo “concreto”: revisioni, traduzioni, interdipendenze/La riflessione sulla sconfitta e le nuove interdipendenze tra Europa e Russia/Le due stabilizzazioni/Gli interrogativi sulla rivoluzione mondiale/Il senso ultimo dell’internazionalismo
Indice dei nomi