Carocci editore - L'enigma della memoria

Password dimenticata?

Registrazione

L'enigma della memoria

Nicoletta Brazzelli

L'enigma della memoria

Il romanzo anglofono da V.S. Naipaul a Taiye Selasi

Edizione: 2019

Collana: Lingue e Letterature Carocci (279)

ISBN: 9788843094486

  • Pagine: 128
  • Prezzo:14,00 11,90
  • Acquista

In breve

Il volume propone un percorso di studio e di analisi del romanzo postcoloniale contemporaneo in lingua inglese, che prende avvio da V. S. Naipaul e, attraverso M. G. Vassanji e Abdulrazak Gurnah, approda a Taiye Selasi. Nelle opere di questi scrittori, la sovrapposizione e la stratificazione dei piani spaziali e temporali costituiscono le impalcature su cui è strutturata la narrazione, che procede attraverso itinerari tortuosi e frammentati, e segue il ritmo discontinuo dei ricordi, intrecciando prospettive personali e nazionali. Storia e geografia si intersecano in maniera volutamente disorganica, entro una ricercata dimensione intertestuale, mentre l’elemento unificante è la trama, interrotta e complicata, della memoria dell’esilio, (in)stabile punto di raccordo in un mondo fluttuante, unico antidoto alla dislocazione e alla disintegrazione dell’identità.

Indice

Premessa. Sovrapposizioni e intersezioni
1. Storia e geografia nella scrittura postcoloniale
Cronotopi/Impalcature/Intrecci
2. La poetica dell’arrivo. V. S. Naipaul, The Enigma of Arrival (1987)
Una pastorale postcoloniale/Piani sovrapposti/Il senso della storia
3. Il tempo dei segreti. M. G. Vassanji, The Book of Secrets (1994)
Testi e frammenti/Percorsi tortuosi/Un diario incompleto
4. Lo spazio del silenzio. Abdulrazak Gurnah, By the Sea (2001)
Identità diasporiche/Conflitti e condivisione/Storie e oggetti
Conclusione. La retorica del ritorno
Bibliografia
Indice dei nomi