Carocci editore - Storia della storiografia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Storia della storiografia

Gian Paolo Romagnani

Storia della storiografia

Dall’antichità a oggi

Edizione: 2019

Collana: Studi Superiori (1147)

ISBN: 9788843094448

  • Pagine: 416
  • Prezzo:39,00 33,15
  • Acquista

In breve

Qualsiasi conoscenza del nostro passato è veicolata innanzitutto dalla memoria storica e da ciò che è trasmesso e filtrato dalla narrazione degli storici: è quindi conoscenza storiografica. Questo libro traccia un ampio profilo della storia della storiografia occidentale dal mondo antico a oggi. Il lavoro degli storici è qui indagato nel suo farsi concreto, evidenziandone i metodi, le impostazioni, le visioni generali, sempre inseriti nei differenti contesti in cui essi sono nati e si sono sviluppati, profondamente condizionati da modelli sociali, eventi politici, climi culturali diversi. Il volume dedica una particolare attenzione all'età moderna e contemporanea e riflette sulle modalità con cui le opere di storia sono state prodotte e sulla loro circolazione, senza trascurare le vicende degli storici in carne e ossa, le loro avventure intellettuali e le condizioni materiali del loro lavoro. Una sintesi senza precedenti nel panorama editoriale italiano.

Indice

Premessa
1. Nel mondo antico. La storiografia come “cronaca di una comunità politica”

Prima della storia. Fra oralità e scrittura/Gli Ebrei e la storia. Parola di Dio o oggetto impuro?/I Greci e la storia. Erodoto e Tucidide/Gli storici della Roma repubblicana da Polibio a Tito Livio/Tacito e gli storici della Roma imperiale/La nuova concezione cristiana del tempo. Eusebio e Agostino/Profezie e visioni apocalittiche
2. La storiografia cristiana e medievale
Il richiamo alle origini della storiografia ecclesiastica/Storie dei popoli e dei regni/Dalle Tavole pasquali agli Annali, dagli Annali alle Cronache/Storie di vite, di santi e di sovrani/Cronache e storie di città. Dino Compagni e Giovanni Villani/Storie mediterranee: la storiografia bizantina, le cronache delle crociate e la storiografia araba
3. Umanesimo e Rinascimento: la scoperta del metodo storico
Umanesimo e mondo antico: il passato come modello/Dal manoscritto alla stampa. Storici umanistici fra Italia ed Europa/La storiografia del primo Umanesimo italiano: Firenze e Roma/Lorenzo Valla e la falsa donazione di Costantino/Dall’antiquaria all’erudizione critica. Critici e falsari/Dalla politica alla storia: Machiavelli e Guicciardini
4. L’età dei conflitti religiosi
Riforma, Controriforma e controversistica storica/La storia ecclesiastica come terreno di battaglia: Flacio Illirico e Cesare Baronio/La storia ecclesiastica come storia politica: Paolo Sarpi/Giuristi e storici nella Francia delle guerre di religione/All’origine della “storia sociale” francese: la Scuola di Bourges, Pasquer e La Popelinière/Jacques-Auguste de Thou: una storia documentata
5. Nell’età dell’assolutismo
Una storia per la dinastia: gli “artigiani della gloria” fra Cinquecento e Seicento/Scrittori di storia nell’età del barocco/Una zona franca per la ricerca storica: Olanda e Svezia/Raccolte di fonti e imprese erudite/Libertinismo erudito e pirronismo storico
6. Fra erudizione e storia nell’età della “crisi della coscienza europea”
Spinoza, Simon, Huet e la nascita della critica biblica: “sacra scrittura” o testo storico?/All’origine della storiografia illuminista: Pierre Bayle e l’erudizione critica/Le origini della “diplomatica” fra religione, storiografia e politica/I Benedettini e il rinnovamento della storia ecclesiastica
7. Storici ed eruditi italiani del primo Settecento
Il Settecento: secolo della storia?/Ludovico Antonio Muratori e l’erudizione italiana del Settecento/L’esperienza europea di Scipione Maffei/Pietro Giannone dall’Istoria civile al Triregno/Un grande isolato: Giambattista Vico
8. La storiografia europea dell’Illuminismo maturo
La storia come “progresso”/Gli esordi di una storia “filosofica”: Montesquieu e Voltaire/Gli storici scozzesi: Hume, Robertson e Ferguson/Un punto d’arrivo: Gibbon e il Decline and Fall of the Roman EmpireLa storia entra nell’Università. La Scuola di Göttingen/Storie del mondo. Dalle storie dei viaggi all’etnografia
9. La reazione alla storiografia illuminista nell’età della Rivoluzione francese
Justus Möser: la storia delle comunità locali come paradigma storiografico/Herder, Hegel e la nuova filosofia della storia/Savigny e la lettura storica degli ordinamenti giuridici/Fare i conti con la Rivoluzione/Il Romanticismo e la storia: la rivalutazione del Medioevo/Gli storici entrano negli archivi
10. La nascita delle storiografie nazionali
La professionalizzazione del mestiere di storico/Il modello berlinese e la storiografia scientifica tedesca/La Francia fra Restaurazione e rivoluzioni/L’Inghilterra vittoriana fra letteratura e alta divulgazione/La storiografia della giovane America
11. Storiografia e identità nazionale. Gli storici italiani e il Risorgimento
La storiografia italiana dopo Napoleone/Fra storia e letteratura/La storiografia subalpina e la Deputazione di storia patria/Cesare Balbo e la storiografia cattolico-liberale/Centri di cultura storica tra Firenze e Milano/La storiografia dei laici/L’Italia “fuori d’Italia”: Edgar Quinet/La storiografia italiana dopo l’Unità
12. Gli storici nell’età liberale
Ripensare la Rivoluzione nel “secolo della borghesia”/Fra storia costituzionale e sociologia: Tocqueville e Fustel de Coulange/La storiografia del positivismo in Europa/Marx e il materialismo storico/Storiografia e scienze sociali/La crisi dell’idea di progresso/La nascita di una comunità scientifica internazionale: riviste e società storiche
13. Fra le due guerre mondiali
Gli storici e la Grande Guerra/Storiografia e propaganda bellica/Henri Pirenne prigioniero di guerra/Gli storici italiani del primo Novecento/Il consolidamento delle storiografie nazionali nel primo dopoguerra/Dalla “Revue de Syntèse” alle “Annales”: la sfida francese dell’interdisciplinarità/La storiografia europea fra totalitarismi e democrazia/La New History statunitense e la riscoperta dell’Illuminismo
14. Le storiografie del secondo dopoguerra
L’Italia repubblicana fra storicismo e marxismo/La Germania oltre il nazismo: dallo storicismo alla Begriffsgeschichte/L’avventura internazionale delle “Annales”/L’Inghilterra fra tradizione e innovazione/Le storiografie iberiche e sudamerican/Gli Stati Uniti e l’internazionalizzazione della ricerca storica/Le storiografia sovietica e le storiografie marxiste
15. Verso nuovi orizzonti tra XX e XXI secolo
Revisioni e revisionismi/La svolta postmoderna. Fra teoria della ricezione, linguistic turn e antropologia simbolica/Il declino delle storiografie nazionali e l’emergere della World History/La crisi degli anni Novanta e la fine delle scuole storiografiche
Indice dei nomi