Carocci editore - Mondo quantistico e Umanesimo

Password dimenticata?

Registrazione

Mondo quantistico e Umanesimo

Sergio Doplicher

Mondo quantistico e Umanesimo

Conversazioni sul naturalismo, il primato della cultura, il soggetto e il sacro. Prefazione di Giorgio Vallortigara

Edizione: 2018

Collana: Biblioteca di testi e studi (1218)

ISBN: 9788843093991

  • Pagine: 176
  • Prezzo:18,00 15,30
  • Acquista

In breve

Che cosa possono portare di nuovo i progressi della scienza nel modo di vedere il mondo, o addirittura nell'etica, nel rapporto con il prossimo e la società, nella ricerca di se stessi e della felicità? Sono queste le domande poste dal volume, che cerca di indicare alcune risposte partendo dalle Leggi della natura e conducendo il lettore sino al primato della cultura. Le Leggi della natura hanno una validità ed esistenza oggettiva; la conoscenza che ne abbiamo si raffina con l’avvento di nuove teorie, che precisano i limiti di quelle precedenti, ma senza mai contraddirle. Questa è la sola forma di conoscenza affidabile che l’uomo può avere di ciò che gli è esterno e anche di se stesso. Da questo rovesciamento dell’assunto cartesiano derivano delle conseguenze per quanto concerne il soggetto, il sentimento del sacro, il primato della cultura, come fondamento dell’etica, della ricerca della felicità, e come, forse, unica via di salvezza.

Indice

Prefazione di Giorgio Vallortigara
Introduzione
1. Realtà, Leggi di natura? La lezione della meccanica quantistica
2. Il soggetto e la scienza
3. Felicità e cultura, etica ed estetica
4. Determinismo, o caso, o libero arbitrio?
5. La scienza, l’arte, il sacro
6. Religioni e cultura
7. Una breve sintesi
Appendice I. Qualche parola sul formalismo della meccanica quantistica
Appendice II. Cenni sulla formulazione algebrica della teoria quantistica dei campi
Appendice III. Cenni, senza formule, sulle algebre di operatori
Bibliografia