Carocci editore - Poetiche e teorie del teatro

Password dimenticata?

Registrazione

Poetiche e teorie del teatro

Franco Perrelli

Poetiche e teorie del teatro

Edizione: 2018

Collana: Aula Magna (55)

ISBN: 9788843093724

  • Pagine: 192
  • Prezzo:12,00 10,20
  • Acquista

In breve

Il volume ripercorre – dai sofisti alla postmodernità – le principali teorie filosofiche ed estetiche sul teatro, sui suoi generi drammaturgici e su taluni termini di rappresentazione e di spettacolo, non solo ricostruendole ed esponendole, bensì mettendole in relazione, evidenziandone i più lontani e singolari echi nel tempo, al fine di individuare delle linee non evolutive, ma dinamiche, all'interno delle categorie di pensiero sulla scena occidentale. Attraverso un’analisi largamente centrata sulla dialettica di teatro letterario e performance, di istanze classicistiche e romantiche, e tramite una lettura ricompositiva, che preferisce sottolineare le anomalie rispetto alle artificiose suture tramandate dalla tradizione storiografica, l’autore si propone di cogliere il magma instabile della materia teatrale, le sue fratture interne come le occasionali e rivelatrici armonie.

Indice

Premessa

1. Platone, la mimesi e la magia

2. Quelli che odiano il teatro

3. Aristotele, placare i demoni

4. Il Rinascimento modella il teatro

5. Le regole e lo spirito romantico

6. Dal classicismo al realismo

7. Fra Sette e Ottocento: pitture borghesi e pittoresco romantico

8. Verso l’opera d’arte totale

9. Moderno e postmoderno

Bibliografia

Indice dei nomi