Carocci editore - Potere

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Potere

Pamela Pansardi

Potere

Un'analisi concettuale

Edizione: 2018

Collana: Biblioteca di testi e studi (1186)

ISBN: 9788843092390

  • Pagine: 160
  • Prezzo:18,00 15,30
  • Acquista

In breve

Cosa si intende quando si parla di potere di un individuo o di un gruppo? In alcuni casi, il termine è utilizzato per indicare il rapporto che intercorre fra colui che detiene potere e colui che vi è sottoposto; in altri, si fa riferimento non più a una relazione sociale, bensì al tipo o ai tipi di capacità che un individuo o un gruppo possiede, nonché alla relativa capacità di produrre effetti. Per definire questa distinzione, la letteratura recente ha fatto ricorso alle espressioni “potere su” (qualcun altro) e “potere di” (fare qualcosa). A volte queste due espressioni – insieme a quella di “potere con”, che indica le capacità di un gruppo costituite proprio dall’“agire insieme” dei propri membri – vengono utilizzate con accezione esplicitamente valutativa, dove “potere su” (interpretato quale sinonimo di dominazione) viene contrapposto a “potere di” e “potere con” (intesi quali forme individuali o collettive di empowerment). Attraverso la ricostruzione dei principali dibattiti all’interno della teoria e della scienza politica, il volume propone un’analisi del concetto di potere in grado di superare questa stessa distinzione, e di risolvere, per lo meno in parte, alcuni aspetti del disaccordo che caratterizza la discussione sul fenomeno del potere.

Indice

Introduzione
Definire il potere
Tre concetti di potere: “potere su”, “potere di” e “potere con”
Il “potere su” / Il “potere di” / Il “potere con”
Verso una concezione unitaria di potere? Analisi concettuale, disaccordo, valutatività
1. L’analisi dei concetti politici
Dall’essenzialismo alla contestabilità essenziale/La teoria della contestabilità essenziale dei concetti/Metodi di analisi concettuale
2. Il concetto di “potere su”: il potere come relazione sociale
Il dibattito sulle tre dimensioni del potere/Una ricostruzione del dibattito/Verso un concetto aperto di “potere su”
3. Il concetto di “potere di”: il potere come abilità
L’approccio di Peter Morriss/“Potere di” e “potere su”: due forme del potere/Interpretazioni moralizzate di “potere di” /“Potere di” o “potere su”? L’approccio di Talcott Parsons/Verso un concetto aperto di “potere di”
4. “Potere su”, “potere di” e “potere con”. Concetti distinti di potere?
Potere e valutatività/Due concetti aperti di potere/Relazioni fra i due concetti aperti/Fra “potere di” e “potere su”
Conclusione. Le tre facce del potere sociale
Relazioni e priorità fra “potere di” e “potere su”
La priorità logica del “potere di” / La priorità normativa del “potere di” / La priorità esplicativa
Conclusione
Bibliografia

PressOnline

Il download della versione PDF del libro è disponibile gratuitamente agli utenti registrati che hanno fatto il login.