Carocci editore - Tesori in cielo

Password dimenticata?

Registrazione

Tesori in cielo

Peter Brown

Tesori in cielo

La povertà santa nel cristianesimo delle origini

Edizione: 2018

Collana: Frecce (257)

ISBN: 9788843091287

  • Pagine: 192
  • Prezzo:19,00 16,15
  • Acquista

In breve

Distinti dai poveri “veri”, i poveri “santi” hanno mantenuto per secoli nel cristianesimo lo status di élite. Questi asceti, maestri e preti sono vissuti ricevendo un supporto materiale dai loro seguaci, in cambio di un aiuto immateriale incommensurabile: insegnamenti, preghiere e benedizioni. Offrire loro un sostegno, infatti, come offrirlo ai poveri reali, era un modo per accumulare un tesoro in cielo. Fin dalla nascita del monachesimo cristiano in Egitto e in Siria, i cristiani hanno dibattuto aspramente se i monaci dovessero lavorare per vivere o se, come i buddhisti, potessero vivere facendo l’elemosina. Peter Brown descrive la storia di questa polemica, le tensioni insospettate tra i poveri veri e i poveri santi, le contraddizioni all’interno del cristianesimo dei primi secoli riguardo al valore del lavoro, della ricchezza e della carità.

Indice

Introduzione
Dalla povertà reale alla povertà santa
Verso est: un Impero romano greco
Dal Mediterraneo a un “terzo mondo”: la Siria e l’Egitto
Ringraziamenti
1. Un «tesoro in cielo» e i «poveri tra i santi»: Gesù e Paolo, leadership e fuga dal lavoro
Gesù e Paolo/Tesori sulla terra… tesori per il cielo/Unire il cielo alla terra/L’olmo e la vite: l’unione tra ricchezza e povertà nel cristianesimo delle origini/Ricordarsi dei poveri: la colletta paolina/Uomini dalle «mani incallite»: religione e lavoro
2. «Fallo attraverso il vescovo»: imbroglioni, vescovi e maestri, 200-300 d.C.
Da Gesù a Peregrino: l’imprenditore in ambito religioso nel II secolo d.C./Reciprocità e soluzioni nel cristianesimo e nell’ebraismo/«Fai ciò, e fallo attraverso il vescovo»: dalla Didascalia apostolorum a Cipriano di Cartagine/La costruzione dell’ordo: la Chiesa alla vigilia della grande persecuzione (303 d.C.)/Un’epoca di maestri
3. «Le stanze del tesoro che sono in alto, nel cielo»: eletti, catecumeni e cosmo manicheo
La povertà santa e lo scambio spirituale/«Stimateli come se fossero emanazioni di Dio in terra»/«Il grande raccordo»: la Siria/«Le stanze del tesoro che sono in alto, nel cielo»: eletti e catecumeni/Ordine universale e società nel manicheismo
4. «A somiglianza degli angeli»: la Siria e la questione del lavoro
Alla base del radicalismo: la via siriaca/Figli e figlie del Patto: dalla santità di gruppo alla competizione tra santi/La fatica degli angeli: il lavoro e la caduta di Adamo/«A somiglianza degli angeli»/Arare «l’odiosa terra»: terra e lavoro nella Siria tardoantica/«Devoti dell’indolenza»: i monaci e i loro detrattori/Cogliere «la benedizione dalla santa mano»: i monaci e i loro sostenitori laici
5. «Il lavoro delle mani, di cui si fregiano gli Egiziani»: monaci e lavoro nell’Egitto del IV secolo
«Gente resa migliore dalla beata povertà»: monaci e denaro/Il lavoro delle mani in Egitto: la creazione di un’immagine/Immagine e realtà nell’Egitto tardoromano: approcci moderni/Il monaco laborioso
6. «Sei un uomo, devi lavorare per vivere»: il significato del lavoro nel monachesimo egiziano
«Nello Spirito sono venuto ai tuoi piedi»: monaci e patronato laico/«Se lo stai dando a Dio… allora stai tranquillo»/«Sei un uomo, devi lavorare per vivere»/«Potrebbe Dio imbandirci una mensa nel deserto?»: cibo e deserto nella Historia monachorum/«Una completa eguaglianza verrà»: monaci, clero e cura dei poveri /«Non posso mangiare mentre i miei fratelli sono affamati»:corpo, compassione e poveri
Conclusioni
La fine di un’era
«Il tesoro della benedizione»: nuova ricchezza e nuovi sostenitori
Le terre della «ciotola delle elemosine»: Asia, Egitto ed Europa
Note
Bibliografia
Indice analitico