Carocci editore - L'esperienza universale di St. Louis

Password dimenticata?

Registrazione

L'esperienza universale di St. Louis

Manuela D'Agostino

L'esperienza universale di St. Louis

Un racconto attraverso le fotografie di Jessie Tarbox Beals

Edizione: 2018

Collana: Biblioteca di testi e studi (1197)

ISBN: 9788843091164

In breve

L’Esposizione Universale di St. Louis del 1904, espressione dell’imperialismo e del capitalismo industriale americani, fu il più efficace strumento propagandistico della classe borghese statunitense. Agli inizi del xXX secolo, gli Stati Uniti d’America si mostrarono al mondo intero carichi di promesse di progresso, ma anche di stridenti contraddizioni e conflitti, come testimoniano gli “zoo umani” allestiti durante la manifestazione. Il volume valorizza dal punto di vista catalografico, bibliografico e documentario due album dedicati all’Esposizione Universale di St. Louis, di cui vengono riprodotte tutte le 231 fotografie, la metà delle quali è stata riconosciuta opera della prima fotoreporter americana: Jessie Tarbox Beals. Il ricchissimo materiale documentario offerto si presta a studi di approfondimento in vari ambiti disciplinari: dalla storia alla sociologia, dalla storia delle arti all'antropologia, agli studi di genere, ai visual studies.

Indice

Premessa
1. L’oggetto album
2. La St. Louis World’s Fair del 1904
3. Donne che fotografano: Jessie Tarbox Beals
4. La raccolta fotografica
Le “cattedrali dell’effimero”/Gli “zoo umani”/Le macchine e il progresso/Le mostre di bestiame
Postfazione
Tavola delle concordanze
Bibliografia
Note