Carocci editore - Dipingere e scolpire l'idea

Password dimenticata?

Registrazione

Dipingere e scolpire l'idea

Giuseppina Dal Canton

Dipingere e scolpire l'idea

Percorsi iconografici nel Simbolismo

Edizione: 2018

Collana: Biblioteca di testi e studi (1194)

ISBN: 9788843091157

In breve

Dedicato al movimento simbolista e corredato da un ricco apparato di illustrazioni, il volume presenta una serie di studi sull’arte che, secondo la definizione di Aurier, venne chiamata «ideista» in quanto finalizzata ad esprimere l’«Idea». L’arco cronologico di tali studi prende l’avvio dagli anni Ottanta dell’Ottocento e si estende, in qualche caso, alla seconda decade del Novecento. La prima parte dei saggi è quasi interamente dedicata a Odilon Redon, forse il più rappresentativo dei pittori simbolisti, definito da Huysmans «le Prince des mystérieux rêves», la seconda a diversi protagonisti di un panorama internazionale. Se il primo capitolo presenta un carattere eminentemente filologico, gli altri, pur non abbandonando mai la filologia, seguono percorsi iconografici che rinviano alle poetiche, alle ideologie e alla cultura del tempo nei suoi vari aspetti.

Indice

Introduzione
Parte prima
Il «Principe dei sogni misteriosi»
1. Odilon Redon fra realtà e immaginazione: dai disegni ai dipinti e alle incisioni
2. Redon e la melanconia
3. A proposito dell’ange des certitudes
4. Le chevalier mystique: slittamenti e incroci iconografici
5. Le puits: ipotesi sull’ispirazione letteraria e sulla matrice iconografica
6. Note sul rapporto fra Redon e Gauguin
7. Redon e Venezia
Parte seconda
Iconografie e iconologie simboliste
8. Venezia bella regina maris: Aman-Jean vs Moreau secondo Lorrain
9. Sogno di un abbraccio di amanti: un’iconografia tra Previati, Delville e De Carolis
10. Il côté belga dell’iconografia del silenzio nell’Ottocento: i casi di Khnopff e di Van der Stappen
11. Intorno a Une aile bleue di Khnopff
12. La Venezia di Henri Le Sidaner: due esempi
13. Aperture al Simbolismo internazionale in area veneta
14. Natura, arte, idea. Angelo Conti e i pittori simbolisti e divisionisti de La beata riva
15. D’Annunzio e due opere di Astolfo de Maria al Vittoriale
Bibliografia
Indice dei nomi