Carocci editore - L'ironia è di moda

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
L'ironia è di moda

Paola Biribanti

L'ironia è di moda

Brunetta Mateldi Moretti, artista eclettica dell’eleganza

Edizione: 2018

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843091096

  • Pagine: 144
  • Prezzo:16,00 13,60
  • Acquista

In breve

Storica firma dell’illustrazione di moda, Brunetta Mateldi Moretti (1904-1989) ha collaborato ai più importanti quotidiani e periodici italiani ed esteri dagli anni Venti agli anni Ottanta del Novecento, distinguendosi per lo stile eclettico, ironico e audace. Camilla Cederna ne ammirava la lettura critica della realtà, Irene Brin la coinvolgeva nei suoi progetti, gli stilisti più famosi al mondo trovavano in lei un’interprete sempre puntuale e competente. Secondo Orio Vergani, Brunetta sarebbe stata in grado di disegnare anche con la cenere della sigaretta e di dipingere con la polvere d’ali delle farfalle, tanto erano in lei d’istinto il disegno e la pittura. Con illustrazioni, carteggi e testimonianze di amici e colleghi, il libro punta a riscoprire un’artista poliedrica inimitabile, capace di raccontare, per immagini, gli usi e i costumi dell’Italia in oltre cinquant’anni di storia nazionale.

Indice

Prefazione di Maria Vittoria Alfonsi
Introduzione
1. L’anno dei matrimoni
2. Bruna/Brunetta
3. Filiberto
4. La firma e lo pseudonimo
5. L’imprevedibile
6. Figurini e rotondità
7. Il superlavoro
8. Irene Brin e il bello di “Bellezza”
9. La nascita dell’alta moda italiana
10. Nuove sfide e vecchie conoscenze
11. Le sfilate, l’eleganza, le donne, gli uomini
12. Il lato debole: il sodalizio con Camilla Cederna
13. Avere “il no difficile”
14. I capelli come vestito
15. Il gatto Pucci e gli altri
16. «Il mio amico è Seneca»
Bibliografia