Carocci editore - Partiti di carta

Password dimenticata?

Registrazione

Partiti di carta

Marino De Luca

Partiti di carta

Leader, iscritti ed elettori nella politica contemporanea

Edizione: 2018

Collana: Biblioteca di testi e studi (1195)

ISBN: 9788843091065

In breve

Il volume analizza le trasformazioni dei partiti rivolgendo una particolare attenzione ai processi di intraparty democracy e a fattori come la partecipazione e la mobilitazione, tenendo in considerazione sia l’immagine della leadership sia il rapporto fiduciario tra questa e il proprio elettorato. In quest’ottica, la disgregazione dei partiti come organizzazioni coerenti e il crollo degli iscritti sembrano aver accelerato la grande fuga degli elettori/ simpatizzanti verso i territori dell'antipolitica. Partiti sulla carta, quindi, destinati a scomparire o a diventare altro. Partiti moderni, importanti e funzionali, ma sempre più realtà inconsistenti. Partiti che hanno riempito luoghi reali e immaginari, da svuotare sistematicamente dopo il loro breve passaggio. Contenitori politici un tempo abitati, fucina di idee e movimento, e adesso formazioni certificate su carta. Nomi inventati di partiti inventati che negli ultimi venticinque anni hanno creato, modellato e strutturato la realtà della politica italiana.

Indice

Introduzione
1. Organizzazione e comunicazione nei partiti politici
La prospettiva organizzativa nella trasformazione dei partiti politici/Comunicazione e democratizzazione: crisi o rinascita dei partiti?
2. Leadership, membership ed elettorato
Il ruolo della leadership: gli effetti sistemici dei media dalla rappresentanza alla personalizzazione/Il ruolo della membership: i selettori in una dinamica di reclutamento/Il ruolo dell’elettore: la democrazia dal pubblico, del pubblico e per il pubblico
Conclusioni
Bibliografia