Carocci editore - La politica linguistica in Italia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
La politica linguistica in Italia

Lucilla Pizzoli

La politica linguistica in Italia

Dall’unificazione nazionale al dibattito sull’internazionalizzazione

Edizione: 2018

Collana: Studi Superiori (1119)

ISBN: 9788843090938

  • Pagine: 372
  • Prezzo:31,00 26,35
  • Acquista

In breve

Che cos’è la politica linguistica? Esiste o è esistita una politica linguistica in Italia? Oltre al poco efficace esempio di dirigismo linguistico praticato dal regime fascista, si possono rintracciare da parte delle istituzioni italiane precisi provvedimenti indirizzati a modificare l’equilibrio linguistico del paese? Il volume risponde a queste domande partendo da una prospettiva storico-linguistica ed esaminando i fattori e gli interventi che più hanno contribuito a definire l’assetto dell’italiano e a ridisegnarne gli equilibri all'interno del repertorio linguistico a disposizione della comunità nazionale. Il percorso inizia con il momento cruciale dell’Unità, quando la lingua viene interpretata come fattore fondante dell’identità nazionale, e si conclude con i nostri giorni, quando politiche internazionali e fenomeni di portata globale costringono anche gli utenti comuni a ripensare i rapporti tra le lingue gettando uno sguardo all'esterno dei confini. Una cronologia degli interventi più significativi consente al lettore di ricostruire il quadro delineatosi nel corso di oltre un secolo e mezzo, mentre i capitoli tematici lo conducono attraverso i settori che sono stati interessati da una qualche forma, anche implicita, di politica linguistica.

Indice

Abbreviazioni
Premessa
1. La politica linguistica come disciplina autonoma tra lingua, diritto e società

E in Italia?/Che cosa si intende per politica linguistica/Principali domini della politica linguistica e possibili orientamenti/Una questione etica: opportunità della politica linguistica e identificazione di buone e cattive politiche/Esiste una politica linguistica in Italia? È necessaria una strategia per il futuro?
2. Uno sguardo fuori dall’Italia: ONU, Consiglio d’Europa, Unione Europea
L’ONU e l’UNESCO/Il Consiglio d’Europa/L’Unione Europea/L’ultimo decennio: è ancora possibile una politica linguistica comune?/Lo spazio per l’italiano in Europa
3. La legislazione linguistica
La nascita dello Stato italiano e la regolamentazione della lingua/La politica linguistica del fascismo/La Costituzione del 1948/La costituzionalizzazione della lingua italiana: un dibattito recente?/La tutela legislativa delle lingue di minoranza/Oltre la L. 482/1999: le nuove minoranze e la nuovissima questione della lingua
4. Amministrazione e burocrazia: da fattore di unificazione ad antilingua
Gli anni Novanta: verso la trasparenza amministrativa e la chiarezza della scrittura/Il sessismo linguistico e il politicamente corretto/La scrittura delle leggi/La lingua nelle aule di giustizia/L’italiano e le altre lingue nell’amministrazione pubblica/La questione della terminologia/Lo spazio pubblico: insegne e toponomastica/Lo spazio privato: l’onomastica personale
5. L’educazione linguistica nella scuola e nell’università
La relazione di Manzoni al ministro Broglio: linee programmatiche per una politica linguistica/La lingua italiana nei programmi dell’Italia unita/Le sfide per l’educazione linguistica nella scuola di oggi: il neoplurilinguismo/Le altre lingue nella scuola italiana/Le lingue minoritarie tra le altre lingue della scuola/L’università: insegnare in italiano, insegnare l’italiano/L’insegnamento universitario nelle altre lingue e la questione dell’internazionalizzazione
6. Interventi per l’italiano e gli italiani nel mondo
Le scuole italiane all’estero/Interventi linguistici nelle colonie/La promozione della lingua italiana da parte del ministero degli Affari Esteri/La politica linguistica all’estero nel nuovo millennio
7. Oltre lo Stato: le altre agenzie di politica linguistica
La politica linguistica della Chiesa italiana/Le accademie e le istituzioni culturali/I mass media: radio e televisione
Cronologia
Note
Riferimenti bibliografici