Carocci editore - La critica cinematografica

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
La critica cinematografica

Alberto Pezzotta

La critica cinematografica

Nuova edizione

Edizione: 2018

Collana: Bussole (567)

ISBN: 9788843090891

  • Pagine: 144
  • Prezzo:12,00 10,20
  • Acquista

In breve

Come ragionano i critici? Quali sono le premesse in base alle quali emettono i loro verdetti? Il giudizio di valore (magari sintetizzato in “stellette”) è un momento imprescindibile della critica o una prova della sua scarsa scientificità? Che differenza c’è tra una recensione e un’analisi accademica? Il libro analizza la critica cinematografica con gli strumenti della retorica e della teoria dell’argomentazione, per esaminare miti consolidati (dal primato dell’autore al concetto di autoriflessività) e fenomeni come la stroncatura e la rivalutazione del cinema di genere. Ne traccia una storia dalle origini all'era del web e torna a leggere maestri spesso poco ortodossi (André Bazin, Serge Daney, Alberto Moravia, Oreste del Buono) per riflettere sui metodi e le funzioni di una professione che sta attraversando una profonda trasformazione.

Indice

Premessa. Anton Ego e Karl Marx
1. L’identità incerta della critica

«Professione ingrata, difficile e poco nota»/Tra teoria, giornalismo e analisi/Registi contro critici/Bazin: la critica inutile ma necessaria/La decadenza della critica nella società dello spettacolo/Tra pubblicità e autopromozione
2. La critica in Italia dalle origini a internet
La nascita della critica/Gli anni Trenta e Quaranta/I dibattiti del dopoguerra e gli anni Cinquanta/Gli anni Sessanta e Settanta/Dopo la fine delle ideologie/Dagli anni Novanta al presente
3. Forme e luoghi della critica
La recensione/L’intervista/Altri generi: dal saggio al dizionario/Dalla sala al digitale/Le forme della critica sul web/Dal documentario al video essay
4. La critica come argomentazione
Retorica e generi di discorso/Le basi dell’argomentazione/Premesse e gerarchie di valori/Interpretazione e selezione dei dati
5. Le forme del ragionamento
Tecniche di argomentazione/L’associazione/Il paragone/L’analogia/La metafora/La dissociazione/Criteri di verificabilità/Abusi e trasgressioni
6. Lo stile della critica
La dispositio/L’elocutio/Il critico come artista
7. Metodi e temi ricorrenti
Metodi di analisi/I temi come repertori di argomentazioni/Dettagli significativi/Il mito dell’autore/I generi/L’autoriflessività/La citazione/Un po’ di filologia
8. Le oscillazioni del giudizio
Pro o contro il giudizio di valore/La storicità del giudizio e la rivalutazione/Retorica della stroncatura/La critica cinematografica come fonte
Bibliografia