Carocci editore - La manutenzione

Password dimenticata?

Registrazione

La manutenzione

Marco Mazzone

La manutenzione

Un compito filosofico per l'homo faber

Edizione: 2018

Collana: Biblioteca di testi e studi (1153)

ISBN: 9788843090594

In breve

Qual è la relazione tra capacità di ragionamento e felicità? Che cos’è la democrazia, e perché dovremmo curarcene? Il volume risponde a tali domande, a partire da un’idea semplice e potente su cosa significa essere umani: l’idea che siamo costruttori, e che tra le cose che costruiamo ci sono le persone, le lingue, la capacità di pensare, gli obblighi morali, le istituzioni sociali e politiche. Insomma, le cose più importanti per la nostra vita richiedono un paziente lavoro di costruzione, e di manutenzione. Questa costruzione di noi stessi, dell’ambiente e delle società in cui viviamo è guidata da processi simbolici e da pratiche linguistiche che strutturano le nostre abitudini mentali guidandoci nella soluzione di problemi, addestrandoci al pensiero, alla progettazione del futuro, alla mediazione tra i desideri individuali. L’educazione è l’insieme di questi processi di costruzione sociale del sé, orientata da entità linguistiche, da idee come “democrazia”, “felicità”, “bene comune” che sono a fondamento dell’identità personale e sociale. Filosofia e scienze cognitive ci aiutano a dare corpo a questa prospettiva, contro alcuni rischi attuali. In particolare, appare indispensabile recuperare l’idea di una “disciplina dell’attenzione”, strumento essenziale per trasformare il presente pieno di distrazioni in un presente denso di progetto.

Indice

Introduzione
1. Un cervello da costruttori

Homo faber/La corteccia prefrontale/Ricombinazioni coscienti/Linguaggio, azione, artefatti
2. Individualità relazionali
In premessa/Sintonizzarci sull’altro/Una comunicazione cooperativa/Reciprocità ed emergere delle norme/Un io che brulica di altri/Addestrati a pensare
3. Costruire sogni
Felicità e menzogna/Diritti naturali?/Dove sta la democrazia?/Ricordare è importante/La scala platonica e la felicità/Rendere omaggio ai valori
4. La moralità e i suoi surrogati
Pensiero magico e moralità/Tre bambini e il bene comune/Egoismo pre-morale, giustificazioni proto-morali/Le ragioni come moralità surrogata/Io e l’altro: un’asimmetria di fondo/Morale come reciprocità, e l’arte della toilettatura/Le relazioni speciali: gioie e dolori/Coalizioni spontanee, strategiche e ideologiche/Intuizioni vaghe, certezze incrollabili/Gli inganni dell’effetto alone: “non si tratta con il nemico!” /Conflitti morali o guerre tra bande? /Etica dei principi versus etica delle conseguenze/Il calcolo economico del bene/La natura umana: il bene e i principi/Soddisfazione morale ed educazione/Una morale modesta
5. Educazione e disciplina dell’attenzione
Palestre di buone maniere/Disciplina e desideri: la natura simbolica della felicità/Animali sbilanciati/Rispettare le code /Manutenzione e monitoraggio sono noiosi!/Il metodo per obiettivi ed errori/Progettare la vita/I tempi dell’educazione/Scrivere e far di conto/Sostituire la marmitta, e altre forme dell’attenzione/Lo spazio sacro dell’altro/L’arte del ragionamento
Conclusioni
Riferimenti bibliografici