Carocci editore - Lo sviluppo psicologico

Password dimenticata?

Registrazione

Lo sviluppo psicologico

Carmen Belacchi

Lo sviluppo psicologico

Teorie e interpretazioni

Edizione: 2018

Collana: Studi Superiori (1101)

ISBN: 9788843088928

  • Pagine: 292
  • Prezzo:€ 26,00
  • in libreria dal 18 gennaio

In breve

Il volume propone una rappresentazione integrata del fenomeno di crescita e formazione dell’individuo reale, così come lo esperiamo nella quotidianità, sollecitando un atteggiamento interrogativo e critico verso il problema dello sviluppo psicologico dell’essere umano e verso la conoscenza che se ne è sin qui prodotta. La focalizzazione sulla continuità dell’indagine tra filosofia e psicologia è volta, da un lato, a fornire un quadro di riferimento concettuale per una comprensione unitaria e articolata dello sviluppo psicologico; dall’altro, a stimolare un approccio euristico all’analisi di qualsiasi fenomeno in termini evolutivi, in grado cioè di descriverlo, ricostruirne l’origine, le cause, i fini, gli esiti e i momenti cruciali di trasformazione. In particolare, il saggio intende individuare, secondo una prospettiva trasversale, le rispettive specificità, ma anche i punti di contatto e, soprattutto, le complementarità e possibili integrazioni fra le principali teorie di psicologia dello sviluppo.

Indice

Premessa
Parte prima
Il fenomeno dello sviluppo
1. Il concetto di sviluppo

Origine ed evoluzione del concetto/Definizione del fenomeno dello sviluppo: dal concetto al costrutto
2. La psicologia dello sviluppo
Nascita della disciplina e introduzione alle principali teorie/La conoscenza scientifica e la questione del metodo
Parte seconda
Le teorie dello sviluppo psicologico
3. Lo sviluppo affettivo-relazionale

Introduzione alla teoria psicoanalitica/La teoria dello sviluppo psico-sessuale (homo genitalis)/La teoria dello sviluppo psico-sociale (homo mortalis)/La teoria dell’attaccamento (homo studiosus)/Le teorie dell’apprendimento sociale (homo confectus)
4. Lo sviluppo cognitivo-esperienziale
L’epistemologia genetica (homo sapiens)/La psicologia culturale (homo socius)/Il cognitivismo (homo efficiens)/La psicologia ecologica dello sviluppo percettivo (homo percipiens)
5. Sintesi comparativa
In che cosa consiste: che cosa cambia e che cosa rimane costante nello sviluppo psicologico/Perché cambia: eziologia (cause) e teleologia (scopi) del cambiamento/Che cosa rende possibile il cambiamento: fattori dello sviluppo/Come cambia: processi e meccanismi del cambiamento/Quali effetti produce: prodotti ed esiti del cambiamento/Come si valuta: strumenti, procedure e criteri per una valutazione di tipicità e/o atipicità dello sviluppo/Come promuovere lo sviluppo: prevenzione e/o intervento/riabilitazione
Conclusioni
Riferimenti bibliografici