Carocci editore - Filosofia della mente

Password dimenticata?

Registrazione

Filosofia della mente

Michele Di Francesco, Massimo Marraffa, Alfredo Tomasetta

Filosofia della mente

Corpo, coscienza, pensiero

Edizione: 2017

Collana: Manuali universitari (185)

ISBN: 9788843088843

  • Pagine: 304
  • Prezzo:28,00 23,80
  • Acquista

In breve

Il volume presenta in maniera critica i principali problemi discussi nell’ambito della filosofia della mente contemporanea, con particolare attenzione alle questioni poste dall’indagine scientifica intorno alla natura, il funzionamento e l’architettura della mente. Alcune delle questioni trattate rimandano alla tradizione filosofica e riguardano, ad esempio, le caratteristiche essenziali dei fenomeni mentali, la possibilità di darne una spiegazione di tipo scientifico e le ragioni filosofiche pro e contro l’idea che la mente appartenga al mondo fisico. Altri temi portano invece al cuore della scienza cognitiva contemporanea: dobbiamo pensare alla mente come a una serie di computazioni realizzate nel cervello o gli stati mentali vanno caratterizzati direttamente come stati cerebrali? Che ruolo ha il corpo nella realizzazione delle attività cognitive? Muovendo da una ricostruzione storico-teorica dell’affermarsi della nozione contemporanea di “mente”, il libro affronta queste e altre questioni mostrando nel dettaglio la complessità della ricerca attuale, nella quale si intrecciano – e si scontrano – istanze metafisiche più tradizionali e la tendenza a una radicale naturalizzazione della filosofia della mente e del mentale stesso.

Indice

Premessa
Introduzione
Parte prima
Dal dualismo cartesiano all'analogia mente-computer
1. Cartesio e la “cosa che pensa”

Premessa/Il cogito e la “cosa che pensa”/Il dualismo interazionista (l’anima, il corpo e i luoghi comuni)/Dualismo e filosofia della mente/Ancora sul dualismo: intuizioni, motivi, argomenti/Unità della mente, disunione dell’io/Cartesio, Aristotele e la nuova geografia della mente/Gli eroi “senza mente” di Omero/La metafora dell’interiorità: il soggetto e la nuova scienza/Epistemologia, fenomenologia, scienza: le molte facce del cartesianesimo
2. La mente e l’ordine del mondo
Le disavventure della “sostanza pensante”/Dalla dottrina delle idee alla nascita della psicologia scientifica/Dall’introspezione al comportamento: come lo spettro fu espulso dalla macchina/La teoria dell’identità tra mente e cervello/Eliminazionismo, funzionalismo metafisico e fisicalismo non riduzionista/Qualia, sensazioni grezze, sopravvenienza/Il problema della causalità mentale/Conclusioni (provvisorie)
Parte seconda
La filosofia della mente tra scienze cognitive e metafisica analitica
3. Menti, cervelli e programmi

Il nuovo mentalismo cognitivista/Il realismo intenzionale scientifico/Funzioni e meccanismi/L’architettura della mente/Espansioni verticali: riduzionismo o pluralismo?/Espansioni orizzontali: la cognizione corporea e situata/Conclusioni
4. Metafisica della mente
Introduzione/Il fisicalismo/Due teorie materialiste della mente/La questione della coscienza/Teorie non-fisicaliste della mente cosciente/Naturalizzare l’intenzionalità/Teorie fisicaliste della coscienza/Fenomenologia analitica
Bibliografia
Indice analitico
Indice dei nomi