Carocci editore - Tempo senza tempo

Password dimenticata?

Registrazione

Tempo senza tempo

Diego Lanza

Tempo senza tempo

La riflessione sul mito dal Settecento a oggi

Edizione: 2017

Collana: Frecce (244)

ISBN: 9788843088720

  • Pagine: 200
  • Prezzo:€ 19,00
  • in libreria dal 28 settembre

In breve

Che cos'è un mito? La sua definizione dipende dal contenuto, dalla struttura narrativa o dalla funzione sociale che assolve? Con questo tema si sono confrontate eminenti figure di studiosi di diversa origine e differenti interessi: Heyne, Nietzsche, Propp, Mann, Lévi-Strauss, Pavese, solo per citarne alcuni. Le loro riflessioni hanno mostrato che i racconti che definiamo miti hanno costituito o continuano a costituire un’espressione particolarmente significativa dell’immaginario di una società, di cui compendiano fedi religiose, credenze comuni, paradigmi di comportamento. Rievocando i termini essenziali di questo bisecolare dibattito, l’autore ne evidenzia i rapporti con il più vasto processo di trasformazione intellettuale della società europea.

Indice

Premessa

1. Sentirsi alle origini

2. La conoscenza dell’altro (e di sé)

3. Una scienza per il mito

4. Simboli e archetipi

5. Comparativismi

6. Sogni, immagini, apparizioni

7. Demitologizzare?

8. Strutture e specchi

9. Scrittori e mito

10. Quesiti e prospettive

Bibliografia

Indice dei nomi