Carocci editore - Costituzione italiana: articolo 9

Password dimenticata?

Registrazione

Costituzione italiana: articolo 9

Tomaso Montanari

Costituzione italiana: articolo 9

Edizione: 2018

Ristampa: 1^, 2018

Collana: Sfere extra

ISBN: 9788843088652

  • Pagine: 160
  • Prezzo:13,00 11,05
  • Acquista

In breve

Mai come oggi il nono dei dodici principi fondamentali che tratteggiano il volto della Repubblica ha goduto di fortuna e consenso popolare: oggi che esso è di fatto negato da leggi e politiche. Nel 1948 la Costituzione ha spaccato in due la storia della cultura e della ricerca scientifica italiane, assegnando a spiagge e montagne, a musei, università e chiese una missione nuova al servizio del nuovo sovrano: il popolo, cioè noi tutti. La storia dell’arte è in grande parte la storia del potere di re e papi, granduchi e tiranni, principi e banchieri. Ma il progetto della Costituzione ha cambiato questa storia, dando parole nuove a una tradizione secolare che suggeriva che proprio l’arte e il paesaggio fossero leve potenti per rimuovere gli ostacoli all’eguaglianza e permettere il «pieno sviluppo della persona umana» (art. 3).

Indice

La serie “Costituzione italiana: i Principi fondamentali”  di Pietro Costa e Mariuccia Salvati
Introduzione
1. La discussione all’Assemblea costituente e la nascita dell’art. 9
2. Il comma 10: lo sviluppo della cultura e la ricerca
3. Il comma 20: la tutela del paesaggio e del patrimonio culturale
4. Attualità e (non) attuazione dell’art. 9
Bibliografia