Carocci editore - Il terziario di consumo

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Il terziario di consumo

Ivana Fellini

Il terziario di consumo

Occupazione e professioni

Edizione: 2017

Collana: Biblioteca di testi e studi (1129)

ISBN: 9788843088485

  • Pagine: 204
  • Prezzo:20,00 17,00
  • Acquista

In breve

Lo studio dell’occupazione e delle professioni sconta in Italia un certo ritardo rispetto alla transizione terziaria della metà degli anni Settanta del Novecento. Sebbene oltre due terzi degli occupati lavorino oggi nei servizi e il settore contribuisca da decenni alla creazione di opportunità di lavoro che compensano la riduzione dell’occupazione industriale, le specificità del lavoro terziario sono raramente affrontate. Ciò è particolarmente vero per quell’insieme di attività a minore qualificazione, elevata intensità di lavoro e contenuti relazionali che costituiscono i servizi privati al consumo. Commesse, baristi, cameriere, estetiste, addetti all’accoglienza, alle pulizie, al trasporto, alla cucina, alla cura dei clienti rappresentano un’area del mercato del lavoro importante ma ancora poco conosciuta, dove si stanno affermando nuove figure sociali. Si tratta di un’area occupazionale ancora trascurata nel panorama degli studi italiani e che merita di essere approfondita. Il volume analizza, da una prospettiva comparativa a livello europeo, le caratteristiche strutturali dell’occupazione e degli occupati in questo settore, per mettere a fuoco le specificità del lavoro scarsamente qualificato nei servizi rispetto agli altri settori ed evidenziare alcune particolarità del caso italiano.

Indice

Prefazione di Emilio Reyneri

Introduzione

1. Transizione ai servizi e strutture dell’occupazione
Dall’industria al terziario: un processo di convergenza? / Che cosa sono i servizi? / Misurare l’occupazione nei servizi / Perché cresce l’occupazione terziaria? / Le professioni nell’assetto terziario / Un accenno alle specificità del caso italiano

2. Dalle funzioni del terziario al lavoro al servizio del cliente: i servizi al consumo
Dalla produzione ai consumi / L’area occupazionale dei servizi al consumo / Le specificità produttive / Le prospettive occupazionali oltre la malattia dei costi

3. Le caratteristiche strutturali dell’assetto produttivo nei servizi al consumo
Il ruolo occupazionale / Una struttura produttiva frammentata / Un’elevata domanda di flessibilità / Una domanda di lavoro a bassa qualificazione: i “cattivi” lavori e le professioni emergenti

4. I service workers: profili dei lavoratori e condizioni di lavoro nelle occupazioni al servizio del cliente
Una forza lavoro postindustriale / Le condizioni di lavoro nelle occupazioni al servizio del cliente / La presenza del cliente: dall’alienazione alla tensione tra autonomia e controllo / L’interazione con il cliente: l’importanza delle abilità socia- / Il problema della (mancata) rappresentanza

Bibliografia