Carocci editore - La Grande Galleria

Password dimenticata?

Registrazione

La Grande Galleria

La Grande Galleria

Spazio del sapere e rappresentazione del mondo nell'età di Carlo Emanuele I di Savoia

a cura di: Franca Varallo, Maurizio Vivarelli

Edizione: 2019

Collana: Studi Storici Carocci (313)

ISBN: 9788843086726

  • Pagine: 416
  • Prezzo:46,00 39,10
  • Acquista

In breve

La Grande Galleria è stata la più ambiziosa opera di Carlo Emanuele i, duca di Savoia dal 1580 al 1630, che prendendo l’avvio dal Theatrum omnium disciplinarum, prefigurato da Emanuele Filiberto di Savoia, si articolava in un complesso dispositivo simbolico, estetico e cognitivo nel quale le forme visibili della rappresentazione encomiastica della casata, le immagini della natura e il sistema del sapere espresso nelle collezioni librarie si traducevano in una sorta di microcosmo “compendiato” del mondo. L’ampia volta con le 14 immagini degli astri opera di Federico Zuccari, la pavimentazione musiva con le raffigurazioni del mondo marino e acquatico, i busti degli antichi filosofi e imperatori creavano lo spazio nel quale vennero inserite 22 “guardarobbe” lignee contenenti, insieme ad oggetti e strumenti scientifici, oltre 14.000 volumi divisi in 11 classi, al di sopra dei quali erano disposte le effigi della dinastia. Il libro, nel ripercorrerne le vicende storiografiche e storico-artistiche, inserisce la Grande Galleria, demolita definitivamente all’inizio del XIX secolo, nel coevo quadro europeo percorso dai modelli dell’arte della memoria, dai motivi ermetici e cabalistici dell’enciclopedismo e del lullismo e dalla rappresentazione visiva del potere, espressi nell’idea e nella forma della bibliotheca.

Indice

Introduzione. Le ragioni di un progetto di Franca Varallo e Maurizio Vivarelli
Parte prima
Luoghi della memoria

Libraries, memory and the space of knowledge by Eric Garberson
The great theatre of creative thought. The Inscriptiones vel tituli theatri amplissimi (1565) by Samuel von Quiccheberg by Koji Kuwakino
Le biblioteche delle corti italiane tra Medioevo e Rinascimento: una prospettiva storiografica di Enrico Pio Ardolino
La Grande Galleria nel contesto dell’Italia spagnola (1580-1610 ca.). Paralleli sabaudo-ambrosiani di Marzia Giuliani
Parte seconda
Fra Theatrum e Grande Galleria

Libri, natura e immagini: il mondo ri-creato della Grande Galleria. Studi e prospettive di Franca Varallo
Ludovic Demoulin de Rochefort e il “Theatrum omnium disciplinarum” di Emanuele Filiberto di Savoia di Sergio Mamino
«La notizia, almeno mezana, dei paesi e dei siti». Geografia, storia e visione del mondo nella Grande Galleria di Carlo Emanuele I di Blythe Alice Raviola
La medicina e il mondo della natura di Pietro Passerin d’Entrèves
Nelle «guardarobbe» del duca: percorsi di letteratura italiana di Patrizia Pellizzari
Matematica, cosmografia, astrologia: un insieme ordinato e coerente? di Gabriella Olivero
Numismatica e memoria dell’antico di Federico Barello
Reimagining the Grande Galleria of Carlo Emanuele i of Savoy di Sergio Mamino
Parte terza
Sulle tracce della bibliografia

Le collezioni bibliografiche dei duchi di Savoia. Profilo storico e storiografico di Giuliana Lonardi
Il catalogo librario «ex bibliotheca Rochefortii» di Basilius Amerbach. Nota introduttiva di Antonio Olivieri
Le scansie della politica. Scavi bibliografici a partire dall’inventario Torrini di Maurizio Vivarelli ed Erika Guadagnin
Indice dei nomi